Mercoledì 03 Marzo 2021

Chiacchiere fritte, la Ricetta semplice

  • 11/02/2021 - 08:00
  • Ricette
  • Federica Terrana
https://www.orogastronomico.it/immagini_news/10-02-2021/chiacchiere-fritte-ricetta-semplice-600.jpg
Porzioni 40
Difficoltà FACILE
Tempo Preparazione 60 Min
Tempo Cottura 20 Min
Tempo Totale 1 H e 20 Min


Le Chiacchiere allegre e festose, sono una golosità per grandi e piccine. Il dolce tipico del Carnevale lo proponiamo nella verisone fritta. Le chiacchiere sono croccanti sfoglie fritte conosciute con nomi diversi a seconda delle regioni di provenienza: cenci e donzelle in Toscana, chiacchiere e lattughe in Lombardia, frappe e sfrappole in Emilia, galani e gale in Veneto, cròstoli in Trentino, bugie in Piemonte, ecc... 

Sul sito orogastronomico trovate anche la versione al forno. A voi la scelta!

INGREDIENTI

  • Farina 00 500 g
  • Zucchero 70 g
  • Burro a temperatura ambiente 50 g
  • Tuorli 1
  • Lievito in polvere per dolci 6 gUova (medie) 3Grappa 30 g
  • Baccello di vaniglia 1
  • Sale fino 1 pizzico

INGREDIENTI PER FRIGGERE
Olio di semi di arachide q.b.

PER COSPARGERE
Zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE

Setacciate la farina assieme al lievito e inserite in una planetaria con foglia. Aggiungete lo zucchero, il sale, le uova sbattute in precedenza e la grappa. Lavorate fino ad amalgamare bene gli ingredienti.

Sostituite la foglia con il gancio, unite i semi della bacca di vaniglia, il burro e continuate ad impastare per 15 minuti fino ad ottenere un composto omogeneo e malleabile. Potete aggiungere 5/10 gr di acqua. Trasferite l’impasto su un piano da lavoro e maneggiatelo rapidamente per dargli una forma sferica.

Avvolgete il panetto con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti. Successivamente dividete la pasta in porzioni da 150 g circa e iniziate a lavorare ognuna singolarmente. Appiattite leggermente una prima porzione a e stendetela con il tirapasta impostato sullo spessore più largo.

Tiratela nuovamente impostando ogni volta il tirapasta su uno spessore sempre minore, fino a raggiungere i 2 mm. Eseguite lo stesso procedimento su tutte le porzioni di impasto. Lasciate riposare qualche minuto la sfoglia tirata e nel frattempo portate l’olio alla temperatura di 150-160°. Con una rotella a taglio smerlato procedete sagomando dei rettangoli di circa 5x10 cm e praticando su ognuno due tagli centrali.

In olio bollette immergete 2-3 rettangoli di sfoglia alla volta fino a che non raggiungono la doratura. Scolate le sfoglie su carta assorbente.

Riponetele su di un vassio e cospargetele con abbondante zucchero a velo.

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close