Venerdì 27 Novembre 2020

Fidagel dona 100 kg di pesce al Banco Alimentare della Sicilia Onlus

https://www.orogastronomico.it/immagini_news/21-09-2020/fidagel-dona-pesce-banco-alimentare-sicilia-onlus-600.jpg

CATANIA. Volge al termine la sfida culinaria #Fidachef lanciata da Fidagel, divisione dell'azienda siciliana Riposto Pesca srl, a favore del sociale. Il contest durato un mese, da luglio ad agosto, invitava i clienti a realizzare un piatto, fotografarlo e condividerlo con l'azienda utilizzando gli hashtag #fidagel e #senzaghiaccioaggiunto. Grazie a questo contest, Fidagel devolverà alla onlus 100 kg di prodotti ittici. Per ogni post realizzato è stata donata una referenza a Banco Alimentare della Sicilia Onlus al sostegno alle fasce più deboli della popolazione.

Centinaia fra le ricette raccolte e le immagini postate sui social network e taggate. La praticità è rappresentata dalla ricetta veloce di Luca Giustolisi (I famelici) di Catania che ha preparato le Mezzemaniche al ragù di polpo con classico ragù all'italiana ma con la variante del pesce.

La freschezza nella ricetta dell'estate proposta da Salvo Avellina di Giarre (Ct). Si tratta di un Polpo macerato con succo d'arancia, scottato e saltato e poi servito con verdure grigliate di stagione, fette d'arancia, pomodorini e succo di arancia e limone in pinzimonio.

La convenienza, nella ricetta preparata da Lisa Caltabiano di Aci Sant'Antonio (Ct): Calamarata di pasta fresca con pesce spada Fidagel, pomodorini datterini e melanzane. I tre provetti cuochi si sono aggiudicati un kit di prodotti del brand.

«Siamo molto soddisfatti per l'esito del contest Fidachef che ci ha permesso di comunicare in modo diretto con i consumatori mostrando loro i valori alla base del nostro brand e di poter contribuire al sostegno delle famiglie più bisognose alle quali andranno i prodotti che consegneremo al Banco Alimentare- spiega Carmelo D’Aita, ideatore e responsabile Fidagel –. Alla base di questo contest, infatti, c'era il desiderio di veicolare un messaggio importante: il sostegno al territorio. La nostra speranza è che si crei un processo virtuoso nel segno della solidarietà e di una maggiore consapevolezza ed etica dei consumi».

Pietro Maugeri, presidente del Banco Alimentare della Sicilia Onlus afferma: «L’idea promossa da Fidagel si inserisce nelle tante iniziative messe in campo in questi mesi per affrontare l’emergenza sociale - non ancora conclusa - dovuta al Covid-19. Siamo grati a Fidagel per questo contest innovativo che ha messo insieme il gusto per la buona cucina e il buon pesce all’aiuto concreto verso la persone in difficoltà». 
 

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close