Palermo, Cocktail e musica sulla terrazza dell’Hotel Ambasciatori 0

PALERMO. Musica e cocktail in terrazza con Giorgia Meli e Lino Costa. Musixology prosegue e per l’occasione, giovedì 19 maggio a partire dalle 19.30, al Seven arriva il duo che darà voce a un variegato repertorio brasiliano. Per la rassegna che mette insieme musica e mixology, dal ristorante al settimo piano dell’Hotel Ambasciatori di via Roma sarà possibile godere di una vista senza precedenti.

Cocktail e aria Brasile con Musixology

Giorgia Meli e Lino Costa insieme sullo stesso palco. I due musicisti, impegnati da anni in collaborazioni artistiche che fanno del cross-over tra diversi generi il loro punto di forza, presenteranno un concerto che affronterà alcune tra le più intense “canções” del ricco e affascinante repertorio brasiliano ispirandosi alle sonorità dei suoi più rappresentativi artisti.

Prossimo appuntamento in programma è per il 26 maggio quando Luigi Anello e Francesco Saporita, il gatto e la volpe della scena musicale underground palermitana, porteranno al Seven la loro musica in vinile. Per partecipare agli eventi di Musixology è necessaria la prenotazione che può essere fatta chiamando i numeri 091.6166881 o 333.3613985 oppure mandando una mail a sevenrestaurant@ambasciatorihotelpalermo.com.

Musixology

12 appuntamenti dedicati alla musica e all’esperienza sensoriale che lega insieme drink e food. Partita lo sorso 31 marzo si concluderà il prossimo 16 giugno. Concerti, dj set e live in acustico accompagnati da una selezione di cocktail sanciranno l’inizio del weekend con un giorno di anticipo.

Il 26 maggio altro appuntamento con la musica in vinile. Luigi Anello e Francesco Saporita, il gatto e la volpe della scena musicale underground palermitana. Il 1° giugno, invece, la giovane dj Miriam Casa scalderà l’atmosfera con la sua elettronico-music.

Infine Mirko Sardina, una certezza in consolle, che il 16 giungo con la sua selezione di musica house accompagnerà gli ospiti sin dall’aperitivo.

Complessi e raffinati, i sette cocktail speciali ricordano gli ever green della mixology: melodici drink in cui le note musicali si traducono in note aromatiche. Gin, vodka, champagne, whisky sposano ingredienti come bitter al cioccolato, rosolio di bergamotto, sciroppo d’agave, maracuja e liquore al rabarbaro.

A questi si aggiungono due “Special Signature”. Uno firmato da Caffè Morettino e chiamato Etiopia. Un espresso Ethiopia, con zucchero di canna liquido, succo di lime, Campari e liquore al lampone. L’altro invece da Insulae: un Martini isolano che ricorda gli arcipelaghi siciliani co gin, marsala e capperi. Entrambi partner della rassegna insieme a Todaro Winery.

Articolo precedenteProssimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks