La pizzeria L’Orso di Messina prima siciliana della guida “50 Top Pizza” 0

MESSINA. Con il suo 28° posto nella guida “50 Top Pizza”, la classifica delle migliori pizzerie d’Italia, la pizzeria L’Orso di Messina è la prima tra le (purtroppo ancora poche) pizzerie siciliane.
Lo scorso 26 luglio al Teatro Mercadante di Napoli durante la cerimonia di presentazione della guida ideata e curata da Barbara Guerra, Albert Sapere e Luciano Pignataro, è stato suggellato questo incredibile traguardo, nell’ambito di una classifica e un podio ad alta densità campana.

La pizzeria messinese tra le 100 migliori al mondo

La pizzeria L’Orso è stata altresì inserita tra le 100 migliori pizzerie al mondo nella guida 50 Top Pizza 2022, la cui cerimonia di premiazione si svolgerà il prossimo 7 settembre al Teatro di Corte di Palazzo Reale a Napoli.
A ritirare il premio sul palco Matteo La Spada, pizzaiolo de L’Orso. «Siamo onorati e felici del risultato
ottenuto per essere stati nuovamente nominati e inseriti tra le migliori pizzerie d’Italia», commenta con
entusiasmo La Spada, «migliorarci, passando dalla 34a alla 28a posizione, ed essere la prima pizzeria di
Messina e della Sicilia è per noi motivo di soddisfazione e gioia che ci ripaga degli sforzi fatti fino ad oggi.
Questo riconoscimento ci dà ancora più forza e carica per fare sempre».

Un risultato di squadra

Stesso entusiasmo da parte di Giuseppe Denaro, titolare della pizzeria messinese, insieme a Gianluca e Giuseppe Arcovito: «Ci preme ringraziare i ragazzi dello staff tutto, pizzeria, cucina e sala, per la passione e la professionalità che mettono nel proprio lavoro. Senza di loro questo premio e i riconoscimenti ottenuti fino ad oggi non sarebbero stati possibili».

Una pizza che ha il sapore di Sicilia

A supporto del premio, la recensione in guida: “A Messina, l’Orso è l’indirizzo giusto per gli amanti della
pizza che punta all’eccellenza e sorprende per la fantasia di sapori e abbinamenti. Nella pizza di Matteo La Spada c’è tanta Sicilia grazie alla scelta degli ingredienti come il pomodoro pelato siccagno, l’olio evo, il fiordilatte, la cipolla di Giarratana, le alici di Cetara. Da provare la pizza Disgraziata, un mix di sapori
travolgenti che rendono omaggio all’iconica “Pagnotta di Don Minico” che ha scritto un pezzo di storia
gastronomica della città. Le pizze in padellino e le pizze fritte completano l’offerta. Di pregio la selezione divini e birre. In estate pizzeria e ristorante si trasferiscono sul mare, al Blanco Beach Club”.

La pizzeria “L’Orso” è pluripremiata

In questi anni, L’Orso ha ricevuto numerosi riconoscimenti: 3 Spicchi Gambero Rosso, 2 pizze nella guida “I ristoranti e i vini d’Italia” 2022 de L’Espresso e il premio Best in Sicily – Migliore Pizzeria 2021.
Stessa brillante sorte per “L’Orso in teglia”, format della stessa proprietà dedicato alla pizza al taglio alla
romana e incentrato sull’asporto, che, dopo aver ricevuto le 2 Rotelle Gambero Rosso, ha appena ottenuto il 47° posto dell’attuale classifica 50 Top Pizza nella sezione pizze da taglio e asporto.

Articolo precedenteProssimo articolo
Praticante avvocato. Laureata in Giurisprudenza nel 2019. Ha collaborato con testate giornalistiche locali. Ama la fotografia, la moda, i viaggi, la lettura, il design e la comunicazione. Da sempre attratta dal mondo dei social network, gestisce un blog che si occupa anche di cucina senza glutine; svolge attività di micro-influencer come creatrice di contenuti. Ha studiato canto e teoria musicale e lavora come cantante e attrice. Amante della buona cucina e della convivialità, crede che il "cuoco sia un artista che lavora su tutti i sensi: gusto, olfatto, vista, tatto e persino udito".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks