Brioscine siciliane con gocce di cioccolato, la ricetta originale 0

Per iniziare la giornata ci vuole dolcezza. Non c’è niente di meglio di una bella brioscina con gocce di cioccolato.  Quando si parla di colazione in Sicilia, abbiamo infiniti consigli da dare. Un vero e proprio must della colazione sono le brioche siciliane con gocce di cioccolato. Il cioccolato regala un “twist” in più alla tradizionale brioscia. Queste brioscine siciliane vanno bene per qualsiasi momento della giornata in cui volete concedervi una piccola pausa.

Brioscine siciliane

Ingredienti

Per il lievitino

  • 80 g di acqua;
  • 80 gr di farina Manitoba;
  • 1 g di lievito di birra fresco.

Per l’impasto

  • Lievitino maturo;
  • 170 g di farina Manitoba;
  • 57 g di acqua;
  • 5 g di lievito di birra;
  • 30 g di zucchero;
  • 25 g di strutto o burro;
  • 5 g di sale;
  • 40 g di gocce di cioccolato
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Per fare le brioche siciliane con il cioccolato, dovete iniziare dal lievitino che aiuta a mantenerle morbide.
  2. Versate in una ciotola 80 g di acqua, 1 g di lievito di birra e 80 g di farina.
  3. Otterrete una pastella che necessita di lievitare per 2 ore e mezza-3 ore. Quando è matura, si formano delle bollicine in superficie.
  4. Sciogliere il rimanente lievito di birra in acqua.
  5. In un ciotola, mettete la farina, il lievitino e lo zucchero. Poco alla volta unite l’acqua con il lievito.
  6. Aggiungete le gocce di cioccolato, il sale e lo strutto ammorbidito. Impastate, poi trasferitevi sul piano da lavoro.
  7. Quando l’impasto diventa omogeneo, fatelo riposare per 10/15 minuti. Fatelo lievitare per una mezz’oretta, nel forno spento con luce accesa.
  8. Trascorso questo tempo, create delle pagnottine da 80 g circa.
  9. Mettete le pagnottine su una teglia rivestita di carta di forno, mettete la teglia dentro il forno con luce accesa e fate lievitare le pagnottine per un’ora e mezzo.
  10. Spennellate con uovo sbattuto e infornatele a 200° per 8 minuti.
  11. Una volta sfornate, spolveratele con dello zucchero a velo.
Articolo precedenteProssimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks