50 Top Pizza World, a New York e a Caserta le migliori pizzerie nel mondo 0

NAPOLI. Per la prima volta nella storia di 50 TOP, è stata presentata, nello splendido e prestigioso scenario di Palazzo Reale di Napoli. 50 Top Pizza World, la classifica che raccoglie le migliori 100 pizzerie del mondo. Leggi anche Assovini, è allarme caro bollette. De La Gatinais: il governo trovi subito soluzioni concrete.

50 Top Pizza World, i vincitori

Trionfano I Masanielli di Francesco Martucci, a Caserta, e Una Pizza Napoletana di Anthony Mangieri, a New York, che sono state elette ex aequo le migliori pizzerie del mondo. Al terzo posto Peppe Pizzeria di Giuseppe Cutraro, a Parigi. 50 Kalò e 10 Diego Vitagliano Pizzeria, a Napoli, rispettivamente quarto e quinto. Sesto posto per I Tigli, a San Bonifacio, settima la pizzeria Francesco & Salvatore Salvo, a Napoli. Ottavo posto per Seu Pizza illuminati, a Roma, nono posto per La Notizia 94, a Napoli. Chiude la top ten, Tony’s Pizza Napoletana, a San Francisco.

Quaranta pizzerie italiane, venticinque in Europa, quindici negli Stati Uniti d’America, quindici dell’area Asia – Pacifico, quattro del Sud America e una dell’Africa, vanno a comporre il quadro, per il 2022, e a rappresentare tutti i Continenti.

50 Top Pizza World 2022, la classifica delle migliori pizzerie del mondo, è stilata da 50 Top Pizza,
guida online ideata e curata da Barbara Guerra, Albert Sapere e dal giornalista Luciano Pignataro,
che seleziona in Italia e nel mondo le migliori pizzerie.

Una prima edizione densa di emozione e di grande soddisfazione per tutti i pizzaioli partecipanti e per i tre curatori. “Questa classifica – dicono – è frutto del lavoro annuale degli ispettori che collaborano a questo progetto e che hanno esaminato un enorme numero di pizzerie dislocate in tutto il mondo, rispettando sempre la forma dell’anonimato così come da policy della guida”.

“È una sfida molto importante. Dopo aver presentato le guide di Europa, USA, Italia, Asia – Pacifico,
la selezione del Sud America e quella africana, abbiamo invitato i capi classifica a Napoli e siamo
arrivati alla classifica finale per il 2022″.

“Una guida che nel suo insieme vede presenti tanti stili di pizza diversi, anche se ovviamente a farla
da padrone è lo stile napoletano, classico e contemporaneo. Napoli su tutti, poi New York, Tokyo e
San Paolo sono le grandi città della pizza nel mondo, in termini di qualità. Siamo particolarmente
soddisfatti, perché questo giro del mondo della pizza ci ha davvero regalato grandi soddisfazioni”.

A condurre la serata è stato Federico Quaranta, volto noto di Rai Uno, coadiuvato da Vittoria Dell’Anna, capo panel dell’area Asia – Pacifico.

Articolo precedenteProssimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks