Palermo manciataria, tour tra storia e street food 0

PALERMO. Sabato 22 gennaio, ore 17:30, appuntamento a Piazza Marina davanti Palazzo Chiaramonte – Steri per un aperitivo itinerante lungo le vie del centro storico di Palermo, la città dello Street Food più famosa d‘Italia.

Un itinerario gastronomico fatto di antiche ricette e di luoghi monumentali, con soste per assaggiare i cibi tipici, concludendo con un buon bicchiere di vino, ‘a gritta’ sulle balate ormai asciutte di una Vucciria che ha smesso gli abiti del mercato per indossare quelli della matrona mangiona e beona.

Vi racconteremo le storie dei luoghi dove le monache di clausura, con le loro ‘manuzze sante’, preparavano sfincioni e dolci prelibati, le origini del panino ‘cca meusa’ e delle arancine, conteremo insieme le calorie di panelle e cazzilli. Vi spiegheremo cosa mangiavano i nobili in quegli splendidi palazzi dove il semplice rumore delle posate, che veniva fuori dalle finestre, faceva sognare e sbavare i poveri affamati. Un tour alla scoperta delle storie di antiche pasticcerie ormai scomparse dove donna Franca Florio era solita mangiare una bella Iris con la ricotta o dove si realizzò la prima barocca cassata con frutta candita.

Un’esperienza sensoriale per le papille gustative dei più audaci, per chi non ha timore dei grassi saturi ed è amico delle calorie, per chi ha voglia di conoscere ed assaporare il cibo da strada palermitano, accompagnato da un bicchiere di vino o da una birra.

Palermo, tra le città più rinomate al mondo per il suo street food, alla pari se non al di sopra di antagoniste come Bangkok, Mumbai, Istanbul, Siviglia, sarà in grado di stupirvi con qualcosa che non conoscete ancora. Il tour sarà condotto da Guide Turistiche abilitate e sarà svolto nel rispetto delle norme a tutela della salute del cittadino. La partecipazione prevede una quota di 15 euro, comprensiva di degustazioni, per la guida abilitata che vi accompagnerà. Email: esplorasitisicilia@gmail.com

Appuntamento alle 17.10 a Piazza Marina (davanti Palazzo Chiaramonte – Steri)
Durata della visita due ore circa
Riduzioni in caso di minori
É obbligatorio l’uso della mascherina, del gel disinfettante per le mani, e il rispetto del distanziamento sociale tra i partecipanti (congiunti e familiari esclusi)
Ogni singolo partecipante si assume la responsabilità di rispettare le normative volte al contenimento del contagio da Covid-19

Articolo precedenteProssimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks