Musica e Gourmet, invasione di berrette bianche al Teatro Massimo Bellini di Catania 0

CATANIA. Musica e Gourmet, le gioie del palato nell’Opera, nel Cinema e nella Letteratura. Un’invasione di cappelli bianchi ieri al Teatro Massimo Bellini di Catania in occasione di un evento speciale, una serata all’insegna dell’incontro tra il cibo e altre forme d’arte che si incontrano e si mischiano, nel cinema, nella musica e nella lirica.

La serata è stata organizzata nell’ambito dei quattro giorni dedicati al 30esimo Congresso Nazionale della Federazione Italiana Cuochi che si sta tenendo in questi giorni presso il centro fieristico Le Ciminiere di Catania.

Tra incontri, conferenze e cooking show anche un momento dedicato all’arte, perchè il cibo è cultura, è tradizione e anch’esso una forma d’arte.

L’evento, organizzato e voluto dalla Fic, è stato presentato dal giornalista Antonio Iacona e ha visto alternarsi sul palco rappresentanti regionali e nazionali della Federazione Cuochi, sponsor e organizzatori di questo grande evento che ha trasformato per una settimana la città di Catania nella capitale dell’enogastronomia.

Musica e Gourmet: Opera, Cinema e Letteratura

Coniugare Opera, Cinema e Letteratura nel nome del Cibo, è stato questo l’intento della serata, che ha visto sul palco del Bellini i musicisti del “Bellini Ensemble” che hanno eseguito brani classici e contemporanei accompagnando anche l’esibizione di tre cantanti lirici: Lara Leonardo (soprano), Graziano D’Urso (baritono) e Gianluca Failla (Baritono).

Al termine dello spettacolo è stato offerto agli ospiti un buffet di alta pasticceria rigorosamente siciliana. Dai cannoli ai dolci alle mandorle, un tripudio di gusto e tradizione.

Guarda la fotogallery del buffet di pasticceria siciliana

Articolo precedenteProssimo articolo
Una giornalista di “vecchia” generazione visto come corono i tempi! Germana Bevilacqua è una giornalista professionista palermitana, si è formata nella carta stampata a cui si è dedicata per circa 20 anni. Inizia a scrivere e collaborare con varie testate ragionali all’indomani del diploma, spinta dalla passione per questo mestiere e dal sogno di entrare in una redazione. Nel 2001 a soli 25 anni entra a far parte della redazione catanese del Quotidiano di Sicilia nel ruolo di operatore redazionale, una mansione che le permette di scoprire come “si fa” un giornale cartaceo dalla realizzazione degli articoli, alla correzione delle bozze, all’impaginazione fino alla rotativa. Nel 2014 ritorna a Palermo, la città da cui non si è mai veramente staccata, e per due anni collabora con un mensile siciliano che si occupa di agricoltura professionale. Nel 2016 inizia la sua esperienza con l’editoria on line, dapprima sul sito Blog.it dove si occupa dell’informazione generalista per poi approdare alla direzione di Sicilianews24, una testata on line regionale presente sul territorio dal 2009. La sua nuova avventura riguarda adesso il mondo del food a fianco di Federica Terrana e di tutto il team di Orogastronomico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks