Martina Caruso è la Chef Donna 2019 per la guida Michelin 0

MILANO. Guida Michelin, premio alla giovane chef Martina Caruso del ristorante Signum a Salina. Martina Caruso, a poco meno di 30 anni, ha ricevuto il premio di Chef Donna 2019 per la guida Michelin.

Il premio – assegnato al The Yard Hotel di Milano in occasione della quarta edizione del progetto Atelier des Grandes Dames – è il riconoscimento alla sua cucina “strutturata, ma allo stesso tempo fresca e delicata con proposte originali che esaltano i sapori e i profumi dei prodotti locali”

Premiata per la passione e per la dedizione nella gestione del progetto che porta avanti nel ristorantedi famiglia presso l’Hotel Signum di Salina.

Martina Caruso

Classe ’89, Martina Caruso, inizia a svolgere la sua professione da piccola accompagnata dal papà nell’albergo di famiglia. Gli insegnamenti del padre sono stati preziosi per la giovane chef che contemporaneamente intraprende un percorso di aggiornamento e innovazione della  cucina mediterranea. Martina Caruso non smette mai di viaggiare  e aggiornarsi.

Nel 2008 la chef ha frequentato il corso Professione Cuoco e da lì non si è più fermata.  Tra i successi di Martina Caruso: Due Forchette 88 centesimi e 1 stella Michelin e dal 2017 il ristorante Signum fa parte della guida Ristoranti d’Italia Gambero Rosso.

Legame con la propria terra

Nonostante i diversi successi la chef ha mantenuto sempre l’umiltà, trasmessa dal padre, e la voglio di valorizzare la sua terra con la sua cucina.

Salina, una delle più grandi isole delle Eolie. In un’intervista Martina Caruso afferma: “Penso sempre sia importante essere umili ed essere liberi, stare con i piedi per terra per rispettare il proprio territorio”.

La filosofia dell’isola e il Signum

Martina Caruso ha dedicato il suo successo alla madre, che con la sua stessa tenacia, è riuscita a far aprire un cinema a Salina.

Non poteva mancare la dedica alla sua isola, che rappresenta la motivazione che l’ha portata a raggiungere tutti i suoi traguardi. La sua è una cucina strutturata, privilegia da una parte la freschezza dei prodotti locali e dall’altra propone piatti originali che ne esaltano sapori e profumi.

Articolo precedenteProssimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks