Cibo e seduzione, “La Fenice” a tavola con il Decameron di Boccaccio 0

RAGUSA. Saranno le novelle del Decameron di Boccaccio, sagacemente declinate in dialetto siciliano, le divertenti protagoniste ispiratrici di una cena tra cultura e cibo in programma il 24 novembre prossimo al ristorante La Fenice di Ragusa di Claudio Ruta, una stella Michelin dal 2010.

Cibo e Seduzione a La Fenice

Cinque i racconti di una delle più note opere letterarie italiane che saranno declamati, tra una portata e l’altra, dalla voce di Ciccio Schembari. Per l’occasione l’istrionico narrAttore selezionerà alcune delle novelle più intriganti del Boccaccio in cui il cibo è interpretato come protagonista con numerose metafore contestualizzate in uno scenario a tratti anche piccante.

Il narrAttore Ciccio Schembari

Così come sostiene la studiosa Laura Sanguineti White, Boccaccio «illustra la potenza e la centralità dei sensi nella vita umana e ne celebra gioiosamente la loro funzione conoscitiva». Si prevede, dunque, una serata molto singolare, affabile e coinvolgente, in cui, oltre al menù, si “degusteranno” i racconti in rigoroso slang siciliano di Ciccio Schembari che coinvolgerà l’intera platea in un’allegra atmosfera teatrale.

Il menù dello stellato Claudio Ruta

Tra una novella boccaccesca e l’altra si alterneranno i capolavori gastronomici dello chef stellato Claudio Ruta, tutti studiati appositamente per l’occasione. Ecco il menù della serata:

Aperitivo di Benvenuto
Ostrica Gillardeau con pinzimonio di ortaggi mediterranei, maionese di cicerchia, Falso Pepe
Vino: Cremant Blanc de Blancs – Az.Louis Picamelot

Antipasti
Carpaccio di modicana con code di gamberoni scottati, crema di rucoletta, melograno e gocce di formaggio grana
Millefoglie di ombrina con verdure, polpa di melanzane ed infusione di avocado
Vino:Mandragola” Frappato Vittoria Doc 2016 – Paolo Calì

Primo Piatto
Tagliolini di curcuma e russello con pesto di pesce azzurro e polvere di maca
Vino: “Piano dei Daini” Etna Doc 2017 – Tenute Bosco

Secondo Piatto
Guancetta di manzo brasata in olio alla liquirizia, focaccine al sesamo, ristretto di vino al pepe affumicato al legno di agrumi e farinata di mais
Vino: “Tanè” Nero d’Avola Igt 2004 – Valle dell’Acate

Dessert
Panna cotta al lime e zafferano con gelatina di frutti rossi con mini meringhe e foglie di cioccolato fondente
Vino: Elisir di “Raboso” – Gambrinus

Costo della serata (vini inclusi): 80 €
Per info e prenotazioni: 0932604140

Articolo precedenteProssimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks