Rhs-Ristora Hotel Sicilia, il salone dell’ospitalità premia tre siciliani 0

CATANIA. Si è svolta in questa settimana la quindicesima edizione di RHS –RISTORA HOTEL SICILIA, la manifestazione sostenuta da FIPE, Assipan e Federalberghi regionali e dedicata ai settori Ristorazione, Bar, Gelateria, Pasticceria, Pizzeria, Panetteria ed in generale agli operatori del mondo HO.RE.CA.

Rhs-Ristora Hotel Sicilia

Nel mese di Novembre, come da tradizione ormai, EXPO Mediterraneo, l’ente del Sistema Confcommercio Catania preposto all’organizzazione di grandi eventi fieristici, organizza l’evento che è divenuto punto di riferimento per i professionisti del settore di Sicilia, Calabria e Malta che, dando ancora una volta fiducia agli organizzatori, l’hanno portata in cima alla lista degli eventi dedicati alla ristorazione professionale del Sud Italia.

Cooking show di alto livello

All’interno della manifestazione, fitti gli eventi dedicati alla trasformazione del cibo, chef partner delle aziende si sono esibiti in cooking show di alto livello, come quello di Natale Giunta. Atteso e partecipato lo show di Anthony Andaloro, unico chef non vedente in Italia, che organizza percorsi sensoriali il cui ricavato dona in beneficenza.

In giuria Arena, Lillo Freni e Genovese

Ed è proprio Anthony Andaloro chef, in una giuria che lo ha riunito a Francesco Arena bakery chef, al pasticcere Lillo Freni e alla food blogger Federica Genovese, a decretare i vincitori di una attesa finale. L’evento RHS Catania 2018, è stato infatti luogo in cui si è svolta la tappa semifinale del concorso europeo rivolto ai pizzaioli, il “Giropizza d’Europa”.

Il Giropizza d’Europa

Il Giropizza d’Europa è una gara che si articola in diverse tappe nelle più importanti fiere dedicate alla pizza e alla ristorazione professionale. I concorrenti del Giropizza sono tenuti a rispettare il tema della “Pizza della Casa“, cioè la pizza che viene preparata con ingredienti a fantasia e che viene venduta nel proprio locale. I criteri di valutazione sono gusto, inteso come abbinamento di sapori e qualità dei prodotti utilizzati, e cottura della pizza.

RHS e la rivista specializzata “Pasta e Pizza Italiana”, selezionano un vincitore nazionale, che accederà al Campionato mondiale di pizza. Per ogni tappa del Giropizza, i primi 10 classificati accedono di diritto alla gara finale, ed i primi tre ricevono un premio.

Ad aggiudicarsi le prime tre postazioni, sono stati tre siciliani. Primo Pino Rocco da Pace del Mela (Me), secondo Giuseppe Maccarrone da Pedara (Ct), terzo posto Carmelo Lo Turco da Taormina. La finalissima Giropizza 2018, si terrà il 4 febbraio 2019 a Riva del Garda.

Articolo precedenteProssimo articolo
Dai vecchi ricettari cartacei in cui ricercare la mia cultura gastronomica a Food blogger. La laurea in Scienze della Comunicazione con tesi sperimentale dal titolo “Dialetto e cultura alimentare” è l’incipit di un itinerario volto al recupero dell’agrobiodiversità siciliana. Vulcanica per influsso dell'Etna che domina il mio territorio, ripercorro da diversi anni i vari paesaggi della Sicilia, studiando i campi di grani antichi ed i mulini. Mi identifico ormai nell’associazione Simenza-cumpagnìa siciliana sementi contadine. Socia sin dalla sua fondazione, ne seguo la comunicazione e collaboro nell’organizzazione degli eventi. Nei miei corsi di cucina e panificazione con l’impiego di grani antichi siciliani, i partecipanti scoprono la bontà di un’alimentazione etica e genuina. Ho intrapreso nel 2017 la via del giornalismo enogastronomico, grazie alla collaborazione Cronache di Gusto. Dal 2018 food blogger ufficiale per Sicilia in Rosa, magazine del quotidiano La Sicilia. Senza perdere mai di vista l’obiettivo principale del mio blog federicagenovese.com "Il gusto e gli altri sensi raccontati dalla Sicilia".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks