Giovedì 20 Gennaio 2022

Come tornare in forma dopo le feste natalizie, i consigli della nutrizionista

https://www.orogastronomico.it/immagini_news/12-01-2022/tornare-forma-dopo-feste-natalizie-consigli-nutrizionista-600.jpg

PALERMO. Terminato il periodo delle grandi abbuffate, si pensa a come ritornare in forma. Durante il periodo natalizio è impossibile resistere alle golosità sia dolci sia salate presenti sulle nostre tavole. I pranzi, i cenoni, i panettoni inevitabilmente finiscono per far mettere su qualche chiletto di troppo. No a diete drastiche e rimedi fai da te che non vi aiutano a risolvere il problema. In merito abbiamo sentito il parere della biologa e nutrizionista sportiva Gabriella Citarrella.  

Come tornare in forma dopo le feste (senza diete drastiche)?

Il primo segreto è quello di evitare il più possibile tutto il cibo industrializzato: più il cibo è modificato e processato e più è ricco di calorie, zuccheri ed additivi. E’ bene mangiare prodotti semplici: verdura, carne, pesce, cereali in chicco, frutta.
Il secondo segreto è quello di associare sempre i carboidrati a proteine e grassi.

NO al riso con il pomodoro per pranzo.
SI al riso integrale con verdure e carne.

Come riattivare il metabolismo?

Per riattivare il metabolismo la prima cosa da fare è iniziare o ricominciare l’attività fisica. Questa deve essere adatta all’età e alla condizione fisica ed è meglio rivolgersi a un professionista per non sbagliare. Per evitare invece di bloccare il metabolismo è meglio seguire una dieta sana e bilanciata con porzioni non troppo piccole. Meno si mangia e più il corpo abbassa i consumi.

Come non soffrire la fame iniziale?

Un piccolo trucco può essere quello di bere di più, assumere tisane, aumentare la porzione di verdure, aggiungere agli spuntini delle verdure scondite come finocchi e lattuga. Attenzione però, se la dieta è ben bilanciata e strutturata la fame iniziale dura solo i primissimi giorni, di solito i primi 2-4, giusto il tempo che il corpo si abitui a nuovi orari e nuove abitudini. Se
la dieta che si segue ci fa avere fame per più tempo allora questo vuol dire che è troppo restrittiva per noi, bisogna quindi mangiare di più!

Cosa evitare?

Tutti conosciamo i cibi che fanno ingrassare, ma pochi sanno che la primissima cosa da evitare è fare una dieta fai da te molto drastica. Altra cosa meno scontata è quella di non esagerare con la frutta. Spesso sapendo che si tratta di un prodotto sano, non industrializzato, contenente sali minerali e vitamine si tende ad assumerlo in quantità spropositate, sottovalutando la presenza di zuccheri di facile assorbimento. Altro consiglio: meglio rivolgersi sempre a un esperto per avere un risultato assicurato che sia in linea con le proprie caratteristiche e necessità.

La pizza quando può essere mangiata e che ingredienti evitare?

La pizza può essere mangiata senza problemi una volta a settimana, è preferibile sceglierla semplice ma non troppo: sì a una fonte proteica (mozzarella, affettati magri, pesce), no invece ad altri formaggi, affettati grassi, salsicce.
Spesso si sceglie una pizza semplice solo con verdure, meglio aggiungere una o più fonti proteiche per bilanciare meglio il pasto.
Da evitare: gli antipasti di patate o a base di carboidrati.
Sì: ad antipasti di pesce o di carne.

Nel weekend cosa è possibile mangiare?

Consiglio un pasto libero a settimana. Una delle possibili scelte può essere la pizza, ma anche altro cibo a noi gradito: sushi, la pasta al forno della nonna, le lasagne della zia. Si può scegliere di mangiare un solo piatto a noi gradito in una porzione un po’ più grande, oppure scegliere piccole porzioni dalle varie portate. Agli amanti dei dolci consiglio un dolce, dopo aver mangiato un
piccolo primo e un piccolo secondo a scelta.

Cosa bere per disintossicarsi?

Spesso cerchiamo il liquido magico che ci aiuta a disintossicarsi, in realtà ciò che di più facile, semplice ed efficace abbiamo a nostra disposizione è l’acqua. Cercare di consumare circa 1,5 litri di acqua al giorno è un buon punto di partenza, non serve altro.

Il vino deve essere eliminato? Cosa non bere?

Durante la dieta è sempre meglio limitare gli alcolici perché apportano tante calorie liquide. Queste calorie si aggiungono a quelle giornaliere ma non danno sazietà. Per questo motivo è meglio limitarsi.
Se piacciono gli alcolici, quello da preferire è proprio il vino: bere 1 o 2 bicchieri a settimana non darà fastidio alla dieta! Se invece si ama la birra allora è meglio non esagerare, è meno alcolica ma ha decisamente più carboidrati quindi meglio berla con moderazione 1 grande a settimana va bene.
Per i super alcolici o cocktail allora meglio solo un bicchiere a settimana.

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close