Serata incantevole al Vittoria House of Charme con lo chef stellato Raciti 0

MESSINA. Non poteva che essere una serata incantevole sotto il cielo stellato dello stretto di Messina. La poesia del luogo, l’eleganza senza tempo di Vittoria House of Charme, gli strepitosi piatti dello chef stellato Giuseppe Raciti e l’organizzazione curata in ogni minimo particolare. Elementi che hanno decretato il grande successo dell’evento “E uscimmo a riveder le stelle” che si è svolto il 5 luglio a Messina, in quella che è stata la residenza storica della famiglia Rodriquez. 

La cucina di Raciti al Vittoria House of Charme

Una serata da custodire nell’album dei ricordi quella vissuta al Vittoria House of Charme. Immersi in un’atmosfera di altri tempi, coccolati dall’alta cucina di Raciti, grazie anche all’intrattenimento ed agli spettacoli dal vivo. Era proprio questo l’obiettivo che Ludovica Rodriquez e la sua famiglia si erano posti quando hanno pensato di organizzare questo evento.

La soddisfazione per la perfetta riuscita della serata è stata espressa da Elisabetta Caminiti. Con la sua agenzia di eventi di comunicazione, si è occupata dell’organizzazione della serata insieme all’ingegnere Edoardo Caminiti. Lui è l’event manager e volto di Vittoria House of Charme, e di Giuseppe Certo, location manager della struttura. 

Il grande protagonista di “E uscimmo a riveder le stelle” 

E’ stato certamente lo chef Giuseppe Raciti, 1 stella Michelin del Ristorante Zash di Riposto, in provincia di Catania, che ha conquistato tutti proponendo i suoi piatti più iconici. Tra questi l’Uovo poche’ croccante con composta di gelsi e provola dolce e l’iris salata al pistacchio. Un crescendo di sapori che ha conquistato i palati dei commensali con il “Crudo di gambero rosso, pomodoro, fragola, yogurt di bufala e basilico”. I “Tortelli di pasta fresca all’uovo con caciocavallo, amarena e tartufo”. Il “Maialino cotto a bassa temperatura con salsa teriyaki, melanzana e pompelmo”, espressione di grande tecnica. 

Molto apprezzato anche il pane che ha accompagnato i piatti di Raciti, in particolare la focaccina al riso artemide e il pane di grani antichi del bakery chef messinese Francesco Arena, uno dei mastri fornai più bravi d’Italia che ha conquistato il massimo riconoscimento dei 3 Pani nella Guida del Gambero Rosso. Tra i partner della serata l’azienda Fontalba con la sua acqua che sgorga dalla sorgente più alta della Sicilia, a 1200 mt di altitudine, nel cuore dei Monti Nebrodi.

I vini della serata

Il buon bere è stato protagonista, sin dall’aperitivo, con il prosecco brut millesimato biologico Corvezzo Winery; per continuare al tavolo con la cena servita che ha sposato 3 importanti cantine siciliane, Tenuta Enza La Fauci con il suo “Case Bianche IGT Terre Siciliane”; Le Casematte con il suo Rosematte e con il Faro Doc; e Cottanera con il suo Etna Rosso DOC. I dessert e le coccole finali di Raciti sono stati infine accompagnati dalle grappe allo zibibbo e limone e ortica della Distilleria messinese Giovi e dal Moscato dolce biologico di Corvezzo Winery. 

Il Villino Rodriquez, una location di charme dedita all’ospitalità

Eleganti suites scelte e apprezzate da viaggiatori italiani e stranieri. La raffinata villa d’epoca in stile liberty risalente agli anni ’20 si è aperta alla città, diventando la location perfetta per ospitare eventi; seminari; presentazioni aziendali; feste e cerimonie private all’insegna dell’esclusività. La villa – che sorge nel cuore di Messina, dinanzi alla Madonnina del Porto protettrice della città, e gode di una vista spettacolare sullo Stretto, – dispone di varie tipologie di ambienti che sono stati teatro dell’esclusivo evento.

Gli ospiti hanno avuto modo di ammirare il sontuoso salone, per poi godere della leggera brezza che si respirava nel terrazzo panoramico; per giungere infine nel giardino immerso nel verde che, per una sera, si è trasformato in un elegante ristorante sotto le stelle e tra le stelle. 

Un evento di tale portata non poteva che raccogliere l’interesse di grandi aziende del territorio. Come il Gruppo Formula Tre dei fratelli Giovanni e Giacomo Caselli. Loro, per l’occasione hanno esposto alcuni dei veicoli più amati e ricercati dei marchi Bmw e Mini. 

Eclittica Creating Emotions ha allietato la serata con gli spettacoli e la musica dal vivo. Il servizio è stato curato da Mirko Andronico che ha selezionato uno staff di alto livello, in linea con la portata dell’evento stesso.

E uscimmo a riveder le stelle è stata la prima occasione per farci conoscere dalla cittadinanza con un evento di prestigio aperto al pubblico” – ha affermato Giuseppe Certo. 

Come in un concerto, le note stellate dello chef Giuseppe Raciti si sono unite a quelle d’autore dei nostri partner. Il risultato è stata una sintonia perfetta ed inebriante di sapori, luci ed intrattenimento” -. Ha concluso Elisabetta Caminiti che ha annunciato che Vittoria House of Charme ospiterà presto altri prestigiosi appuntamenti.

Articolo precedenteProssimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks