Sanlorenzo Mercato, due giorni dedicati a spiedini e involtini della tradizione 0

PALERMO. Sanlorenzo Mercato. Spiedini e involtini a Palermo sono un pezzo imprescindibile della cultura gastronomica locale. Sabato 26 e domenica 27 gennaio Sanlorenzo Mercato dedica allora un intero weekend a quelli fatti con carne siciliana direttamente nella “carnezzeria”, la macelleria del Mercato.

In arrivo una linea speciale ad hoc per l’occasione: accanto agli involtini classici “alla palermitana” (con pan grattato, uvetta, formaggio e aromi), spazio a quelli agli agrumi, quelli con speck, funghi e scamorza, quelli con formaggio cremoso e granella di pistacchio, gli spiedini di salsiccia arrotolata nella pancetta e la novità assoluta del weekend: gli involtini piccanti ripieni di ‘nduja calabrese e Piacentino Ennese DOP, uno dei formaggi di pecora più apprezzati del territorio siciliano, con il suo tipico colore giallo intenso dato dall’aggiunta di zafferano.

Per l’occasione tutti gli involtini e gli spiedini saranno disponibili con un’unica speciale promozione: stecca di involtini a scelta + bicchiere di vino a 5€. Ogni stecca, da sola, sarà disponibile al prezzo di 4€, mentre il ticket da tre stecche, a scelta, sarà disponibile al prezzo speciale di 10€.

Sanlorenzo Mercato, la carne proviene da bovini nati in territorio siciliano

La carne utilizzata per gli involtini arriva da Ragusa: solo bovini nati in territorio siciliano, allevati in loco con un’alimentazione sana fatta di mangimi privi di grassi animali aggiunti e con indicazione dell’etichettatura nutrizionale. La Sicilia del resto è uno dei più grandi produttori di vitelli da ristallo in Europa, eppure più dell’80% della carne bovina consumata dai siciliani viene importata dall’estero.

Momento di musica dal vivo e un talent

Ad accompagnare l’evento, sabato sera a partire dalle 21.30, anche l’intrattenimento musicale dei QPGA che omaggiano Claudio Baglioni con le sue più celebri canzoni in quarant’anni di carriera.
Domenica invece, a partire dalle 17, torna CIAO MAMMA, OGGI SUONO AL MERCATO – Un talent, ma prima di tutto un laboratorio musicale gratuito che vede protagonisti musicisti tra i 12 e i 45 anni.

Il progetto ideato da Claudio Terzo, in collaborazione di Patridà records e Rock10elode, è un laboratorio aperto che fino a giugno, a domeniche alterne, offrirà a 20 artisti, tra solisti e band, l’opportunità di confrontarsi con esperti del settore su vari aspetti operativi che riguardano la creazione e la promozione artistica.

Dalla stesura del testo di un brano al suo arrangiamento musicale, dal lavoro sull’interpretazione vocale a quello sul sound, dagli aspetti organizzativi a quelli connessi alla promozione di un progetto musicale, proponendo gli strumenti e le conoscenze utili a rendere la propria passione un mestiere.

Gli artisti avranno così l’opportunità di presentare al pubblico i propri inediti, scoprendo come arrangiarli, promuoverli online e tra gli addetti ai lavori.

Articolo precedenteProssimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks