Domenica 26 Settembre 2021

Pane Cunzato, il gusto siciliano dell’antica ricetta

https://www.orogastronomico.it/immagini_news/25-08-2021/pane-cunzato-gusto-siciliano-dellantica-ricetta-600.jpg

Pane cunzato, un piatto semplice che fa venire l’acquolina in bocca. Diffuso in tutta la Sicilia, con diverse preparazioni, il pane cunzato è un piatto dello street food siciliano, fatto di ingredienti “poveri” in grado di regalare un gusto unico.

LA STORIA
La storia di questo piatto affonda le radici nella tradizione popolare quando le mogli preparavano il pranzo a sacco per i mariti che andavano a lavorare nei campi. Infatti, pane cunzato significa, in dialetto siciliano, pane condito. Nei periodi meno fortunati, era chiamato il “pane della disgrazia” perché si poteva preparare questo piatto con ingredienti poveri, sempre disponibili in casa: un pezzo di formaggio, un po’ di pomodoro dall’orto, un pagnotta rafferma della sera prima, olio e origano.

LE ESPRESSIONI SICILIANE
La preparazione del pane è fondamentale. Deve essere casereccio, rigorosamente cotto a legna, con la crosta croccante e l’interno morbido.
È possibile gustare il pane cunzato in tutta la Sicilia. Oggi, in alcune zone, ad esempio nel trapanese, è ancora preparato secondo l’antica ricetta, in altre, come nel messinese, è stato rivisitato con la sostituzione o l’aggiunta di alcuni ingredienti.
Vediamo quali sono le ricette locali.

PANE CUNZATO DI SCOPELLO
A Scopello, nel baglio vicino Castellamare del Golfo e alla Riserva Naturale dello Zingaro, è preparato secondo l’antica ricetta originale. Qui, si respira aria di pane cunzato ad ogni ora. Condito con fette di pomodoro, alici sott’olio e primo sale, il pane cunzato è un must della zona, soprattutto se mangiato tiepido, appena uscito dal forno.

PANE CUNZATO EOLIANO
Nelle isole Eolie, il pane cunzato è preparato “aperto”: la pagnotta è tagliata al centro ed è condita con capperi di Salina che, tra quelli siciliani, sono i più profumati, compatti e saporiti, pomodoro datterino, ricotta salata e olive.
PANE CUNZATO MESSINESE
A Messina, si può gustare una versione più elaborata del pane cunzato che vede l’aggiunta di melanzane sott’olio e pomodori secchi. Inoltre, la tuma è sostituita dal primo sale, i due formaggi si differenziano per il diverso grado di stagionatura. Immancabile l’olio ma soprattutto l’origano che, con i suoi profumi, è in grado di esaltare tutti gli altri sapori.
COME PREPARARLO IN CASA
Per preparare il pane cunzato in casa secondo la ricetta originale, bisogna tagliare il pane dal lato lungo e condirlo con primo sale, pomodoro a fette, sarde salate, olio extra vergine d’oliva, sale e origano. Poi bisogna scaldarlo per qualche minuto, in modo tale che gli ingredienti si fondono insieme, facendo così impazzire le papille gustative. 

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close