Oro d’Etna, nasce il primo cru di vigna: cena di presentazione a Villa Mirador Eventi 0

ZAFFERANA ETNEA. Oro d’Etna. C’è chi riesce ad esprimere il legame che si viene a creare tra uomo e natura attraverso l’utilizzo di parole, c’è chi lo fa attraverso la realizzazione di un vino: dal De rerum natura di Tito Lucrezio composto nel primo secolo avanti Cristo si arriva così al De Rerum Aetna, il primo cru di vigna dell’azienda Oro d’Etna.

La storia di questa azienda familiare ha inizio negli anni Ottanta, quando Sebastiano Costa, dopo anni vissuti all’estero, decide di rientrare in Italia, in Sicilia, a Zafferana Etnea, ai piedi dell’Etna: quella Terra nera magnetica, potente, energica.

Villa Mirador

Oro d’Etna: un percorso aziendale che punta sempre a nuovi traguardi

Oro d’Etna inizia il suo percorso aziendale in maniera graduale, focalizzandosi di volta in volta su un nuovo obiettivo, con cura e dedizione.
Prima l’apicoltura – dal 1988 –  poi l’olivicoltura e le conserve sino ad arrivare al mondo enologico e alla produzione vinicola.
Dal 2013 Sebastiano e il figlio Domenico, con passione, coltivano il loro vigneto di 5 ettari situato a Zafferana Etnea, sul versante Est dell’Etna, impegnandosi nella produzione di vini Etna DOC.

E per festeggiare la “new entry” nella famiglia Oro d’Etna, il prossimo 22 Febbraio presso Villa Mirador Eventi, la famiglia Costa ha organizzato un momento conviviale per degustare insieme ai propri ospiti il De Rerum Etna ,“un poema nel calice – come è stato definito dagli stessi produttori –  un Etna DOC prodotto da vigne di oltre 80 anni, fermentato e affinato evocando le piu nobili tradizioni ma con uno sguardo al futuro, alla longevità e all’eleganza.”

In abbinamento ai vini dell’azienda Oro dell’Etna ci saranno i piatti dello chef Marco Torrisi.

Articolo precedenteProssimo articolo
Angela Amoroso, classe 1987, laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Catania, giornalista pubblicista dal 2008. Inizia a muovere i primi passi nel mondo del giornalismo dieci anni fa sulla carta stampata per poi formarsi ulteriormente attraverso l'esperienza di redattrice e speaker televisiva di un'emittente televisiva privata a Licata, città in cui vive. Da lì si sono susseguite diverse esperienze professionali tra radio, testate giornalistiche online e varie collaborazioni con realtà professionali presenti in Sicilia, anche come social media manager. Oggi dirige Edicola Innovazione, portale online settoriale a carattere nazionale, ma ha anche un'altra grande passione, quella per il mondo enogastronomico: è tra le contributor del blog maredisiciliaedintorni.it e food writer di Identità Golose, il magazine online di cucina internazionale ideato e creato da Paolo Marchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks