Nozze di Natale Giunta, foto e curiosità sul matrimonio dello chef amato dal pubblico 0

PALERMO. Nozze di Natale Giunta. Fiori d’arancio oggi per lo chef giudice della trasmissione di Rai uno La prova del cuoco condotto da Elisa Isoardi.

Il gran giorno è arrivato, questo pomeriggio Natale Giunta ha sposato la sua Valeria Egle Giallombardo, un’igienista dentale conosciuta quasi per caso che ha fatto breccia nel cuore del popolare chef.

"/

Gli invitati sono stati accolti al Castello a Mare e trasferiti con le auto nel luogo dove si è svolta alle 17.00 la cerimonia religiosa, alla presenza di amici e parenti presso la Chiesa del Gesù a Piazza Casa Professa.

"/

Per l’abito lo chef si è affidato ai sarti palermitani Carmelo e Mauro Crimi, padre e figlio, mentre la sposa ha scelto un abito de Le G di Valentino.

"/

Ad attendere la sposa all’altare un Natale Giunta tesissimo che ci ha rivelato: “Questo per me è un grande giorno perché porto all’altare una donna speciale, nonostante la grande fatica di queste ultime settimane, tra impegni professionali e preparativi oggi sono emozionatissimo”. Presenti alla cerimonia gli adorati cani della coppia, Benito e Fofò.

"/

Nozze di Natale Giunta: oltre 200 invitati accolti a Palazzo Alliata di Pietratagliata

Il ricevimento alla presenza di circa duecento invitati si è tenuto a Palazzo Alliata di Pietratagliata in Via Bandiera nel centro storico di Palermo.

Un festa pensata e organizzata dagli sposi nei minimi dettagli e il menù, neanche a dirlo, è di Natale Giunta.

Un ricevimento senza tavoli, all’americana, con i camerieri che girano tra gli ospiti offrendo le proposte del ricco menù.

Oltre 20 le portate, partendo dal Sushi Giapponese e Ostriche del Grecale di Messina, e poi ancora verdure, pesce cotto e crudo, ma anche sapori di terra, fritti, tartellette….ecco il menù completo.

"/

IL MENU’

Batonette di calamari e verdure fritte;
Burro affumicato all’aneto;
Goccia con salmone affumicato e spuma al rafano e bottarga;
Canapè con pan di ricotta, fegato d’oca e tartufo;
Cannolo croccante di zucchine con robiola e prosciutto;
Capasanta di bi color con piselli e pomodoro;
Foglia autunnale con ricotta alle erbette e alici;
Foglia con tartare di gamberi e zucchine;
Fungo croccante con spuma di porcini, pecorino e caviale di prezzemolo;
Lisca di pesce con acciughe al profumo di erbette;
Presse de foie gras; Salame croccante con crema di ricotta e cipolla all’agrodolce;

Savarin con crema di burrata, gel di pomodoro e germogli di basilico;
Spidino di pollo e gamberi;
Tartellette di brisè con mousse al tonno e caviale con colatura di alici;
Scapo di crema di ricotta con arancia candita e polta di ricci;
Capasanta su salsa di cocco e lemon grass;
Pane e cipolla; Uovo a 63 gradi con tartufo bianco;
Ganbero limone candito e spuma di mandorle;
Pacchero ripieno;
Corvine al pistacchio con salsa topinambur e chips;
Coppo di calamari e cappuccetti;
Melanzana ripiena di bufala in crosta di pane al nero di seppia, fonduta di ricotta salata e vellutata di pomodoro ramato;

Sorpresa dello Chef

Ricchissimo il buffet di dolci, dalla torta nuziale alta oltre tre metri realizzata da Ornella Mormile, i dolcetti di Marialaura Tumminello e  i bicchierini e la delizia bianca realizzati da Salvatore De Riso.

"/
Le pasticcere Ornella Mormile e Marialaura Tumminello

Musica e intrattenimento fino a tarda notte

Ad allietare gli ospiti diversi momenti musicali, si balla con la musica travolgente dei Quisisona band e con Guido Lembo di Capri.

"/

Ma anche musica classica: con la performance di Stefano Armani al piano che ha accompagnato la cantante lirica Romina Novis e infine l’esibizione di Carlo Vaiasuso.

"/
I sigari di Federico Marino
Articolo precedenteProssimo articolo
Una giornalista di “vecchia” generazione visto come corono i tempi! Germana Bevilacqua è una giornalista professionista palermitana, si è formata nella carta stampata a cui si è dedicata per circa 20 anni. Inizia a scrivere e collaborare con varie testate ragionali all’indomani del diploma, spinta dalla passione per questo mestiere e dal sogno di entrare in una redazione. Nel 2001 a soli 25 anni entra a far parte della redazione catanese del Quotidiano di Sicilia nel ruolo di operatore redazionale, una mansione che le permette di scoprire come “si fa” un giornale cartaceo dalla realizzazione degli articoli, alla correzione delle bozze, all’impaginazione fino alla rotativa. Nel 2014 ritorna a Palermo, la città da cui non si è mai veramente staccata, e per due anni collabora con un mensile siciliano che si occupa di agricoltura professionale. Nel 2016 inizia la sua esperienza con l’editoria on line, dapprima sul sito Blog.it dove si occupa dell’informazione generalista per poi approdare alla direzione di Sicilianews24, una testata on line regionale presente sul territorio dal 2009. La sua nuova avventura riguarda adesso il mondo del food a fianco di Federica Terrana e di tutto il team di Orogastronomico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks