Giovedì 28 Ottobre 2021

Nasce Sant’Agathae, il nuovo Etna rosso di Judeka omaggio alla patrona di Catania

  • 04/02/2021 - 08:00
  • Wine&beer
  • Marcello Malta
CASTIGLIONE DI SICILIA (Ct). Si chiama Sant’Agathae il neonato Etna rosso di Judeka di Caltagirone ed è un chiaro omaggio alla santa patrona di Catania, Sant’Agata, da parte della sua produttrice, Valentina Nicodemo.
 
Niente festeggiamenti quest’anno a causa del protrarsi dell’epidemia e pertanto il 5 febbraio, data dell’anniversario della festa in suo onore, sarà tutto in sordina.
 
«Sant’Agathae è per me un dono che nasce dalla mia fede e da una mia promessa mantenuta – afferma Valentina Nicodemo. Sentivo il desiderio di offrire alla patrona di Catania il mio atto d’amore. Per me Judeka, la mia cantina, è una figlia e ogni vino che produco lo è. Ci sono molti vini che i produttori dedicano ai propri cari. Io ho scelto di dedicarlo alla Santa come gesto di fede. Questo è un anno particolare e per la prima volta i catanesi non avranno la pubblica festa. Chiediamo alla nostra Santa di fermare la pandemia, come fermò la violenta eruzione dell’Etna che si imbatté su Catania nell’anno 252. Il vino a lei donato è un’Etna rosso Doc proprio in segno di appartenenza».
 
Un gioioso invito a bere insieme per festeggiare la patrona di Catania nelle nostre case, vicini seppur lontani: è questa l’idea di Valentina.
 
Composto da Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio, come da protocollo Etna, rispettivamente 90% e 10%, le uve sono coltivate sul versante Nord del vulcano, tra Castiglione di Sicilia e Randazzo, sia su vigneti giovani sia su vigneti vecchi con impianti a guyot e hanno una resa bassa di appena 60 quintali per ettaro. Dopo la macerazione il vino compie una maturazione di 12 mesi in barrique di rovere francese. Un vino, a detta della sua produttrice, di grande distinzione anche in gioventù, con una buona freschezza e giustamente tannico, al punto da possedere una naturale signorilità. Il colore nero dell’etichetta, inoltre, richiama iconograficamente le luminarie della festa e la corona della Santa.
 

A partire dal giorno 1 del mese di febbraio e fino al 5 sulle pagine social della cantina Judeka (judekawinery) è iniziata una campagna social che coinvolge alcuni ristoratori ed enotecari catanesi e che si concluderà con un video per un brindisi virtuale con l’Etna rosso e con l’augurio di tornare presto a radunarci in presenza. 

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close