Gusto e solidarietà per sostenere “Il Faro – Famiglie Oltre la disabilità” 0

CALATABIANO (CT). Per il terzo anno consecutivo l’Associazione “Il Faro – Famiglie Oltre la disabilità” organizza una serata di sapori e solidarietà. L’appuntamento è per il prossimo 27 Giugno nei giardini del Castello San Marco Charming Hotel & SPA di Calatabiano (CT) per gustare le preparazioni di 11 Chef, 2 pastry chef, 1 mastro fornaio e 1 artista dello street food.

Il Faro – Famiglie Oltre la disabilità, l’evento

Una squadra rinnovata che si arricchisce di firme golose provenienti da diversi angoli di Sicilia e d’Italia; per la prima volta tutti insieme per sostenere il progetto “Impara Giocando” il programma riabilitativo di rieducazione motoria e di inclusione a misura di bambino.

I protagonisti ai fornelli per creare i piatti della terza edizione

Oltre allo chef coordinatore Luca Miuccio sono: Bianca Celano; Giuseppe Torrisi; Gianluca Renzi; Max Mariola; Massimo Mantarro; Angelo Treno; Filippo La Mantia;, Pasquale Caliri; Alen Mangione; Vincenzo Candiano; Orazio Cordai; Lillo Freni; Francesco Arena; Giuseppe Bonaccorso; Giuseppe Pappalardo.

Le cantine presenti offriranno vini siciliani mossi e fermi e fra i banchi di degustazione si potrà degustare una selezione curata dall’Associazione Donne del Vino – delegazione Sicilia; mentre il servizio di mescita è affidato ai Sommelier di AIS Sicilia – delegazione di Catania.

Non solo vini, ma anche spirits con una drink list dedicata all’evento. Il cocktail bar open di Taurmé a cura del Bartender Luigi Russo si inserisce per la prima volta nella proposta dell’incontro benefico.

«L’appuntamento è ormai una costante della nostra estate e quest’anno la serata sarà la più ricca e partecipata di sempre – ha annunciato in conferenza stampa Claudia Condorelli, Presidentessa dell’Associazione “Il Faro – Famiglie Oltre la disabilità” -. Sono tantissimi i professionisti che hanno donato il loro tempo e la loro competenza per mettere insieme un momento che unisce insieme gioia e socialità».

«L’occasione è unica anche sotto il profilo gastronomico. Non basterebbe un’itera stagione per raggiungere tutti gli chef e produttori partecipanti ed assaggiare tutte le loro bontà che saranno presenti il prossimo 27 Giugno. Il contributo d’ingresso sarà interamente devoluto all’associazione e alle attività dedicate alle persone. Persone di cui ci prendiamo cura ogni giorno, oltre 35 famiglie che aiutiamo in un cammino di vita più sostenibile e sereno».

Tra le novità da segnalare c’è anche l’opportunità di aggiudicarsi un gioiello artigianale montato a mano dall’orafa artigiana Valeria Torrisi, una collana che sarà acquistabile attraverso un’asta che si terrà durante l’evento.

Per partecipare e donare:

Iban Banca UNICREDIT

IBAN: IT23A0200826203000105888866

Intestato ad: Associazione “Il Faro” famiglie oltre la disabilità

Causale: contributo progetto Impara Giocando

Per info +39 351 521 9844

Articolo precedenteProssimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks