Etna Genesis: quando Arte, Musica e Vino si incontrano 0

CATANIA. Mettere insieme diverse espressioni artistiche  in un contesto naturale che di per se è già fonte di bellezza: a 850 mt di altezza, sul versante Nord dell’Etna, in Contrada Sciaranuova, l’Azienda Agricola Primaterra ospita per il quarto anno consecutivo “Etna Genesis”.
Concerti dal vivo e arte contemporanea si fonderanno con le degustazioni guidate dei vini dell’azienda organizzatrice ma anche con le eccellenze enologiche selezionate e presentate dell’Associazione Italiana Sommelier Sicilia, partner dell’evento.

Grazie alla collaborazione con Villa Pennisi in Musica, saranno ospitati due concerti di musica da camera: il 6 agosto il Duo Van der Klis – Pavoncello ( pianoforte e violino) e il 7 agosto Maximilian Von Pfeil ( violoncello), mentre il 16 agosto sarà ospite invece la giovanissima pianista messinese Maria Micali che si è già esibita con successo a Primaterra.

All’interno della rassegna è stata inserita anche la Residenza d’artista “Magma, profanazioni” ( 11- 17 agosto) curata da Giusi Diana, che vedrà a Primaterra Emanuela Ascari, Andrea Caretto e Raffaella Spagna, Alessandro Librio e Filippo Leonardi: artisti provenienti da diverse regioni d’Italia accomunati nei loro lavori dalla ricerca del rapporto con l’ambiente naturale e le relazioni tra specie.

La Residenza sarà l’occasione per gli artisti di dedicarsi allo studio del territorio dell’Etna e dei processi di produzione del vino Etna DOC, oltre che di esplorare alcuni aspetti peculiari del mondo dell’enologia, come le potenzialità estetiche della pratica della degustazione; i risultati delle esplorazioni sul campo verranno resi noti Il 17 agosto in un incontro aperto al pubblico.

“Abbiamo avviato questa rassegna nel 2016 – dice Camillo Privitera, anima della Rassegna nella doppia veste di Presidente regionale dell’AIS (Associazione Italiana Sommelier) e titolare della cantina Primaterra –  perché crediamo fortemente nella promozione di momenti culturali che non siano esclusivamente delle degustazioni per gli esperti o gli addetti ai lavori, ma occasioni di conoscenza per tutti. Le diverse forme d’arte portate nel contesto naturale e quasi selvaggio della nostra “ montagna” e combinate con il Vino, quello che ha più a che fare con lo spirito piuttosto che con l’aspetto edonistico, possono aiutare ad interpretare la connessione profonda tra l’uomo, l’idea e il contesto ambientale e naturale dove il vino viene prodotto.”

Per partecipare è necessario prenotare, i posti sono limitati; ogni incontro prevede una degustazione guidata di vini a tema, il concerto e preparazioni gastronomiche a cura di aziende partner.
il 17 agosto è previsto l’ingresso libero dalle ore 18.00.

Etna Genesis – Magma, profanazioni
6  – 17 Agosto 2019
Azienda Agricola Primaterra, Contrada Sciaranuova – Randazzo (CT)
Per info e prenotazioni:
info@viniprimaterra.it – 339 6648951 – 333 5815102
comunicazione@aissicilila.com cell. 3495603479

Articolo precedenteProssimo articolo
Angela Amoroso, classe 1987, laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Catania, giornalista pubblicista dal 2008. Inizia a muovere i primi passi nel mondo del giornalismo dieci anni fa sulla carta stampata per poi formarsi ulteriormente attraverso l'esperienza di redattrice e speaker televisiva di un'emittente televisiva privata a Licata, città in cui vive. Da lì si sono susseguite diverse esperienze professionali tra radio, testate giornalistiche online e varie collaborazioni con realtà professionali presenti in Sicilia, anche come social media manager. Oggi dirige Edicola Innovazione, portale online settoriale a carattere nazionale, ma ha anche un'altra grande passione, quella per il mondo enogastronomico: è tra le contributor del blog maredisiciliaedintorni.it e food writer di Identità Golose, il magazine online di cucina internazionale ideato e creato da Paolo Marchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks