Domenica 27 Settembre 2020

Il vino rosso come un’ora di palestra, lo dice la scienza

https://www.orogastronomico.it/immagini_news/15-09-2020/vino-rosso-unora-palestra-dice-scienza-600.jpg

PALERMO. Un bicchiere di vino rosso equivale a un’ora di palestra. A dirlo è l’Università di Alberta, in Canada. Da uno studio è emerso che all'interno del vino rosso vi sarebbe una sostanza, il resveratrolo, che apporterebbe gli stessi benefici che apporta l'attività fisica. Aumento la forza muscolare e regola la circolazione del sangue. La ricerca è stata resa nota sul Journal of ecology, secondo il quale alcune persone potrebbero sostituire la palestra assumento il resveratrolo.

I ricercatori consigliano di bere un bicchiere di vino rosso in giorni alternati, ovvero ogni 48 ore. Piuttosto che sostituire l'attività fisica, il vino rosso deve completarne la prestanza fisica. Inoltre, la sua assunzione è in grado di ridurre le malattie cardiovascolari e prevenire le malattie ischemiche e coronariche. Il vino rosso è anche ricco di antiossidanti che oltre ad aumentarne i livelli del colesterolo buono, diminuendone quello cattivo, migliora la salute della pelle. Infatti, può prevenire l’invecchiamento precoce della pelle, le rughe e le macchie scure. 

Il vino rosso afforza anche il sistema immunitario e riduce le infiammazioni. Consumato durante i pasti favorisce la digestione aiutando a ridurre l’acidità di stomaco e del reflusso. Contiene molti nutrienti tra cui minerali e oligominerali come ad esempio il magnesio, il litio, il calcio, il potassio, il ferro e lo zinco. 

  • Autore
Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close