Venerdì 18 Settembre 2020

Sanlorenzo Mercato, il calendario degli eventi della settimana tra musica e cibo

PALERMO. Si comincia oggi a suon di blues. Appuntamento alle ore 21.30 al Sanlorenzo Mercato con i The Boll Weevill. La band capitanata dall’armonicista Leonardo Triassi e il chitarrista Giuseppe Montalbano, ha percorso, per oltre 30 anni di coerenza e passione, la lunga strada della “musica del diavolo”.

L'avventura dei Boll Weevil nasce nel 1990 quando i due musicisti decisero insieme a Enzo Balistreri al basso e Gianpaolo Terranova alla batteria di divulgare la musica Blues, la sua storia e i suoi grandi interpreti attraverso i loro concerti.

I loro concerti sono un viaggio nella storia del blues, dai primi canti di lavoro a quello arcaico e campagnolo, dal blues elettrico di Chicago a quello più moderno. E da anni la band porta in giro il proprio omaggio al genere in rassegne estive, blues festival, locali, scuole, università, radio, televisioni, tante altre occasioni.

Leonardo Triassi – Voce / Armonica
Giuseppe Montalbano – Chitarra
Enzo Balistreri – Basso
Gianpaolo Terranova – Batteria

Domani, dalle 21.30 tornano sul palco del giardino del Mercato gli Swing Out, veterani del genere swing a Palermo.

La band nasce dall'unione di quattro musicisti fra i più attivi nel panorama jazzistico palermitano. Ciò che li unisce è proprio l'amore smisurato per lo swing e la voglia di portare musica raffinata, ma con un pizzico di ironia, in giro per i club. Il nome Swing Out indica infatti una delle principali figure del Lindy Hop: un ballo afroamericano nato ad Harlem negli anni ’20/’30.
Ed è proprio dal fermento newyorkese di quegli anni che il repertorio prende ispirazione, riproponendo grandi classici come “I can’t give you anything but love”, “In a Mellow Tone”, “The Frim Fram Sauce” e tanti altri che “quando li ascolti ti fanno battere i piedi ritmicamente”.

Leonardo Triassi - Voce e armonica
Salvo Agate - Chitarra
Giuseppe D’Amico - Contrabbasso

Le Matrioske venerdì 11 a partire dalle 21.30 (ingresso gratuito). Tarantelle, pizziche, tammurriate: sono solo alcune delle danze popolari del Sud Italia che invadono Sanlorenzo Mercato a partire dalle 21.30. Sulla scena il quartetto Le Matrioske, band capace di creare un mix entusiasmante tra musiche e danze del Sud Italia e del Bal Folk europeo.

La danza è al centro del repertorio della band che presenta in scaletta sia composizioni originali che rielaborazioni di ballate tradizionali come polca, mazurca, contraddanza. A queste si aggiungono le musiche attualmente più diffuse nei contesti revival dei Bal Folk europei: scottish, mazurka, circolo circasso, fandango, danze bretoni, valse, gavotte, chapelloise, ma anche troika russa, reel, trata greca, repasseado portoghese.

Il quartetto Le Matrioske, presente a Palermo dal 2011, in questo caso propone “Balleria”, un progetto che mette insieme i suoni folk e neo trad di tutta Europa.

Ciccio Piras_Voce, Chitarra, Organetto, Grancassa;
Simona Ferrigno_Percussioni, Voce;
Virginia Maiorana_Fisarmonica, Voce;
Antonio Putzu_Friscaletti, Zampogna a paru, Clarinetto, Sax soprano, Voce

Domenica 13 settembre a partire dalle 21.30 al Sanlorenzo Mercato di Palermo arriva la band siciliana Q.P.G.A, per un concerto tutto dedicato a Claudio Baglioni.
I Q.P.G.A. (acronimo di Questo piccolo Grande Amore) sono Ignazio Lucchese, voice-leader del gruppo, Vito Lo Galbo (tastiere), Stefano D'Amico (percussioni e batteria), Ernesto Brancato (basso) e Mario Piazza (chitarra), musicisti che rievocano fedelmente le sonorità dei live di Baglioni.

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close