Lunedì 26 Ottobre 2020

Ricette leggere ma gustose per rimettersi in forma: la parola agli chef

https://www.orogastronomico.it/immagini_news/01-06-2020/ricette-leggere-ma-gustose-per-rimettersi-in-forma-dopo-le-feste-600.jpg
PALERMO. Ricette leggere ma gustose. Archiviate le feste e le grandi abbuffate arriva il momento di rimettersi in forma, ma chi lo dice che la dieta debba sempre essere sinonimo di tristezza e cibi poco saporiti. A volte in cucina basta solo un po' di fantasia per rendere un cibo sano anche gustoso e invitante. Vogliamo segnalarvi due ricette leggere per perdere qualche chilo accumulato durante le feste. Abbiamo chiesto a due professionisti una ricetta sana e gustosa. Ed ecco a voi due piatti d’eccellenza. Due piatti light da poter proporre sulle nostre tavole, per rimetterci in forma dopo le feste. Rappresentano anche uno spunto per un papabile menù per il 6 gennaio.

Le ricette leggere degli Chef

Maurizio Urso

Maurizio Urso, Presidente Sicilia dell’"Accademia Nazionale Italcuochi", nonché Vice Presidente "Euro-Toques Italia" e Chef presso il Ristorante Eduardo – Hotel Parco delle Fontane - propone un piatto di pesce fresco di giornata utilizzando i prodotti locali. Si tratta del Baccalà scottato in infuso di Zenzero e Limone IGP Siracusano su insalata di Ciliegino Pachino, Cliegino lemon Datterino arancione con Origano e Basilico.

Ingrediendi per 4 pax

4 filetti di Morro da 120 g

70 g di zenzero

70 g di finocchietto selvatico

20 g di timo selvatico

70 g di buccia di limone siracusano IGP

1 foglia di alloro

1 spicchio di aglio

Pepe q.b

Olio extravergine di oliva

Per l’insalata

100 g Ciliegino Pachino

100 g Datterino arancione

12 g origano

8 foglie di basilico

100 g Ciliegino lemon

Sale,pepe, olio extra vergine di oliva Q.B

Procedimento

Ponete dentro un sacchetto i 4 filetti di Morro e aggiungete lo zenzero, finocchietto, timo, aglio in camicia, buccia di limone, foglie di alloro, pepe bianco un pizzico, e olio extra vergine di oliva Q.B. A quel punto, condizionate 100%100 sottovuoto. Infine, cuocere a vapore a 60 C° per 15 minuti. Nel frattempo, lavate bene i pomodorini, togliete la parte legnosa e dividete in due. Ponete su una ciotola, aggiungete origano, basilico, uno spicchietto di aglio in camicia, sale, pepe,e olio EVO. Mescolate bene e lasciate riposare. Per l'assiette del piatoSu di un piatto riponete l’insalata dei pomodorini, poggia sopra il filetto di Morro ben sgocciolato e servite a piacere con un rametto di erbe aromatiche o fiori eduli.

Gioacchino Sensale

Passiamo adesso alla ricetta dell'ambasciatore del gusto Gioacchino Sensale. La sua cucina, sempre ancorata alle tradizioni, ci regala la ricetta di un piatto unico. Elegante e sofisticato. Leggero e sano. Si tratta della tartar di balik su crostone di pane al cacao, accompagnata da una insalatina d'orzo perlato, gamberi e melograno con carpaccio di baccalà su filetti d’ arancia tarocco ed emulsione all'olio d’oliva e zafferano.

Ingredienti per 4 pax

Per la quenelle di balik:

crostone di pane al cacao g 80

salmone balik g 100

brunoise di finocchio bianco g 40

olio extra vergine g 12

pepe bianco g 1

fiori di borragine g4

Per l’insalatina d’orzo:

orzo perlato g100

gambero bianco g 80

melograno g 40

olio extra g 10

rosmarino fresco g 4

sale g 4

pepe g 2

Per il carpaccio di baccalà:

carpaccio di baccalà g 60

filettini d’arance tarocco g 50

 Per il dressing:

olio extra vergine g40

pistilli di zafferano g 0,5

Preparazione

Per la tartar di balik, tagliare il salmone a tartar e addizionare la brunoise  di finocchio e condire con olio extra vergine d’oliva, sale e pepe. Adagiatelo sul pane al cacao e guarnire con i fiori di borragine. Per l’insalatina di orzo, invece, bisognerà cuocere l’orzo e condirlo con il rosmarino tritato il sale ed il pepe. Sbianchire il gambero e condire. Con l’ausilio di un cerchio del diametro di 3 cm creare uno zoccoletto d’orzo e  disporre sopra i gamberi, completare con qualche chicco di melograno Infine, per l'assemblaggio del piatto,disponete il crostino con balik e l’insalatina d’orzo, due filettini d’arancia ed il carpaccio di baccalà. Completare con cruditè e salsare  con l’emulsione all’olio extra vergine e zafferano. Adesso, non vi resta che cimentarvi in queste ricette leggere, ma gourmet, e buon appetito!

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close