Pasqua: cuddure e colombe del mastro fornaio Francesco Arena 0

MESSINA. A Pasqua, cuddure e colombe sono una vera tradizione. Grande cura e ricerca nei prodotti sfornati dall’Ambasciatore del Gusto Francesco Arena. Non farà mancare le sue golose preparazioni che svelano sapori e profumi della Sicilia; ripercorrono la storia e le tradizioni della nostra cultura gastronomica.

Pasqua: cudduruni e colombe di Arena

Il mastro fornaio messinese vanta una storia lunga tre generazioni. E’ impegnato a sfornare senza sosta i panini di cenai cudduri cu ll’ova e le colombe artigianali in molteplici gusti.

Panini di cena

panini di cena, simbolo della pasqua messinese, sono dei panini dolci e leggeri, morbidi e profumati. Sono aromatizzati con chiodi di garofano, cannella e vaniglia e ricoperti di ciciulena (semi di sesamo).

L’origine è legata alla storica processione delle Varette, in cui i pani venivano posti nella Varetta dell’Ultima Cena prima di essere distribuiti ai portatori. E’ rimasta l’usanza di consumarli alla fine della Processione.

Questi panini, per tradizione, il Giovedì Santo, venivano portati in dono alle suocere; così come i cudduri cu ll’ova, ciambelle di pan dolce con le uova sode. Il nome deriva dalla collura, la forma della corona.

I Cudduruni

I cudduri era il regalo di Pasqua del fidanzato alla fidanzata. Si tramanda che, più uova vi erano incastonate, più il promesso sposo era benestante e entrava così nelle grazie della famiglia, in particolare della suocera. La fidanzata poi ricambiava il dono con l’agnello di pasta martorana. Con l’annuncio della Resurrezione del Cristo i cudduri venivano lanciati in aria e si raccoglievano i pezzi per donarli in segno di pace. 

La Colomba pasquale

La colomba è il prodotto di eccellenza che fa parte della famiglia dei grandi lievitati. Sono preparati con lievito madre. Lievito madre che al Panificio Arena nasce da un lavoro di ricerca sugli impasti e sulle lievitazioni; da un perfetto bilanciamento tra consistenza e gusto.

Francesco Arena, per la Pasqua 2022, prepara la colomba artigianale in 4 varianti. La novità è la colomba più golosa di sempre, quella ai 3 Cioccolati. Per preparare la Colomba ai 3 cioccolati, Francesco Arena utilizza chuncks di altissima qualità al cioccolato fondente, al cioccolato bianco e al cioccolato al latte. Si tratta di cubetti irregolari di goloso cioccolato che resistono alle alte temperature.

In superficie la colomba viene ricoperta con la glassa artigianale preparata con farina di mandorle, zucchero, albume e cacao. Il tocco di pregio è infine dato dalla granella di nocciole del Piemonte. Una irresistibile novità che crea un equilibrio sensoriale perfetto grazie al mix tra i profumi della vaniglia del Madagascar e i tre cioccolati.

Colomba Salina 

Contiene capperi di Salina canditi, uvetta di Pantelleria, mandorle di Avola e ricoperta di cioccolato bianco, granella di pistacchi e mandorle intere.

Colomba tradizionale 

E’ realizzata con canditi di arancia e cedro ricoperta con una croccante glassa arricchita di mandorle e granella di zucchero.

Colomba classica al cioccolato 

E’ ricoperta con cioccolato fondente e striature di cioccolato bianco. 

Mi auguro che questa Pasqua sia un momento di ripartenza per tutto il settore, provato dagli anni di pandemia e ora dagli aumenti delle materie prime; ma soprattutto che sia un momento di vera rinascita che porti la pace nel mondo che tutti auspichiamo”. – ha commentato l’Ambasciatore del Gusto messinese. 

Articolo precedenteProssimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks