Venerdì 27 Novembre 2020

Pasqua 2020, il menù casalingo dello chef stellato Giuseppe Biuso

https://www.orogastronomico.it/immagini_news/09-06-2020/pasqua-2020-il-menu-casalingo-dello-chef-stellato-giuseppe-biuso-600.jpg
MESSINA. Natale con i tuoi, Pasqua...con chi puoi. Quest'anno la tradizionale festa religiosa, che ogni anno riunisce milioni di famiglie, non sarà chiaramente la stessa di sempre. A causa dell'emergenza di coronavirus - che ci costringerà a rimanere nelle nostre case ancora per qualche settimana - dovremo infatti preparare pranzi abbastanza "standard", senza esagerazioni di ogni tipo e senza grandi tavolate. Ma con un vantaggio in più: quello di poter sperimentare, considerato che i ristoranti sono ancora chiusi. Anche lo chef palermitano Giuseppe Biuso trascorrerà la Pasqua in famiglia, lontano dalla cucina del ristorante stellato “Il Cappero”, all’interno del Therasia Resort & Spa di Vulcano, dove ricopre il ruolo di executive chef dei quattro ristoranti. “Quest’anno, considerata la situazione di emergenza, il pranzo pasquale avrà un altro sapore e lo si vivrà in maniera nettamente differente – dice lo chef palermitano Giuseppe Biuso - Proprio per questo ho pensato di elaborare un menu semplice ma allo stesso tempo originale da cui prendere spunto per il pranzo o la cena, perfetto per tutti gli italiani che amano sperimentare tra i fornelli”. Il menu ideato per Pasqua prevede una ricottina croccante con verdurine primaverili come antipasto, l’anelletto gratinato al ragù di manzo e fonduta di ragusano come primo, il lombetto di agnello aromatizzato al rosmarino con fondo arrosto al Marsala e schiacciata di patate nuove alle olive nere. Per la preparazione della ricottina, lo chef consiglia di seguire questi passaggi: “Mettere la ricotta in un coppa pasta formando un dischetto su un vassoio con carta assorbente sopra e sotto, al fine di far perdere il liquido in eccesso e lasciare in frigo per un giorno. Una volta fatta asciugare la passiamo in maizena e la friggiamo. Successivamente laviamo e puliamo le verdurine di stagione, ovvero fave, piselli, asparagi e carciofi e li facciamo stufare a fuoco moderato”. Infine, per concludere in bellezza, lo chef propone la cassata infornata, tipico dolce siciliano a base di ricotta e cioccolato.  

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close