Lunedì 21 Settembre 2020

Palermo & le Strade del vino, alla Bottiglieria del Massimo è l’ora degli Etna Bianco

  • 04/06/2019 - 12:17
  • Wine&beer
  • Marcello Malta
https://www.orogastronomico.it/immagini_news/01-06-2020/palermo-strade-vino-bottiglieria-massimo-lora-etna-bianco-600.jpg

PALERMO. Riecco l’Etna per Palermo & le Strade del vino che giunge alla settima “puntata”. A Iddu, infatti, è dedicata la kermesse del gusto organizzata dalla Bottiglieria del Massimo di via Spinuzza. La serata giovedì 6 giugno sarà interamente dedicata agli Etna Bianco Doc e sarà la prima volta, dopo sei incontri tra rosati e rossi di tutta la Sicilia, per un appuntamento coi vini bianchi.

Etna, uno dei bianchi più apprezzati di Sicilia

«Per l’arrivo della bella stagione l’idea è quella di lasciare posto ai vitigni a bacca bianca – afferma Giuseppe Corrente (foto sotto), titolare della Bottiglieria. Inizieremo dall’Etna per far conoscere meglio uno dei bianchi più apprezzati dell’Isola, che sarà abbinato ad un piatto gourmet al profumo di mare, con capasanta, ostrica e calamaretto».

Ultima tappa, poi si riparte a settembre

Quella del 6 giugno sarà l’ultima tappa di Palermo & le Strade del vino. In luglio ed agosto non vi saranno appuntamenti. «È stata un’avventura gratificante - continua Giuseppe Corrente - perché l’evento mensile è diventato sempre più atteso per un target di appassionati e addetti al settore, per sommelier e winelovers». Si ricomincerà a settembre per ripartire con un grande fenomeno dell’enologia siciliana: il Grillo.

Quanta scelta!

Diciannove le etichette di Etna bianco in degustazione: Barone di Villagrande, Benanti, Le vigne Biondi, Calcagno, Cantine di Nessuno, Cottanera, Eudes, Tenuta di Fessina, Feudo Cavaliere, Cantine Russo, Graci, I Custodi delle Vigne dell’Etna, Masseria Setteporte, Tenuta Mannino di Plachi, Palmento Costanzo, Pietradolce, Terra Costantino, Tenute Bosco, Tenuta delle Terre Nere.

Carricante, ma anche Catarratto

L'Etna bianco è un vino prodotto in molti comuni del Catanese che si affacciano sul versante jonico. Può essere prodotto solo con Carricante (min 60%), uno degli autoctoni più antichi della regione, oggi vitigno interessante ed in grado di sorprendere, e con Catarratto (max 40%), più piccole quantità di altre varietà minori. La serata sarà allietata da musica dal vivo avrà come sempre lo scopo di promuovere in città la cultura del buon bere e la conoscenza del vino. Per la degustazione è previsto l’acquisto di un ticket di 20 euro (include piatto con selezione di formaggi caprini e calici di vino). Maggiori info: Tel.: 091 335730 Mail: info@bottiglieriadelmassimo.it Fb: https://www.facebook.com/events/2712728665434875/       

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close