Mastunicola si rinnova: locale più ampio e pizze ancora più buone e leggere 0

PALERMO. Nuovo look per Mastunicola, la pizzeria a pochi passi dai Quattro Canti che rende omaggio alla tanto amata pizza napoletana. Impossibile non restarne estasiati dal primo sguardo. Il profumo inebria e il gusto è eccezionale. A ogni morso vengono esaltati tutti sensi.

Mastunicola, una novità dopo l’altra

La pizzeria di via Veneziano 71 si rinnova: amplia gli spazi inserendo 30 coperti (sono in tutto 100 tra la parte esterna ed interna), crea un angolo cocktail bar, si evolve nella preparazione dell’impasto, già molto buono, sempre optando verso la scelta di materie prime di altissima qualità. Roberto Billeci, titolare di Mastunicola, non si ferma. Lui parte, si aggiorna attraverso dei master. E’ affamato di sapere per migliorare la sua attività e offrire un prodotto di eccellenza.

Impasto più digeribile e leggero

“Le nostre pizze – spiega Billeci – con lievitazione lenta e naturale e con impasto ottenuto da farine italiane molite a pietra. Il nostro maestro pizzaiolo Giuseppe Lino ha modificato il pre-impasto attraverso la biga con una maturazione di 48 ore e una lievitazione di 24 ore. Ciò rende la pizza ancor più digeribile e leggera. Inoltre, utilizziamo solo ingredienti di stagione di altissima qualità e vanto del Made in Italy. Tanto da scegliere come partner l’azienda Levoni”.

Cornicione alto e soffice, pomodoro San Marzano DOP, salumi e prodotti caseari eccellenti, olio extravergine di sole olive italiane. Non manca mai, a concludere, la giusta dose di basilico.

La Mastunicola, forse, è la pizza più antica preparata a Napoli, in un periodo antecedente addirittura all’uso del pomodoro. Le origini si riscoprono nella cucina povera del sedicesimo secolo. Strutto, formaggio, pepe e un po’ di vasuinicola, che nel dialetto napoletano è il basilico, elemento indispensabile nella famosa pizza Margherita. La pizza regala una sensazione di leggerezza al gusto. La pizza di Mastunicola si digerisce con grande facilità.

In sala Carmen Vitale, compagna e fra poco moglie di Roberto, accoglie con cordialità e attenzione il cliente. Le pizze portano nomi prettamente napoletani e sono appositamente studiate nei diversi abbinamenti al fine di esaltare i sapori del territorio, in un equilibrio prefetto.

Le pizze portano nomi prettamente napoletani e sono appositamente studiate nei diversi abbinamenti al fine di esaltare i sapori del territorio, in un equilibrio prefetto. Come la REGINELLA: salsa di pomodoro San Marzano, Mozzarella di bufala campana, datterino, basilico, olio al basilico. DE CURTIS: Asparagi in 2 consistenze, crema di bufala, fonduta di tuma persa, prosciutto crudo linea artemani Levoni, olio evo al basilico.

La pizzeria offre anche una scelta di pizze senza glutine, la stessa delle pizze del menù tradizionale. Cambia la farina e ovviamente vengono realizzate in una parte della cucina non contaminata.

Mastunicola

Via Venezia, 71 – Palermo

Tel. +393891469648

Articolo precedenteProssimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular Topics

Editor Picks