Venerdì 25 Settembre 2020

Le Calette, festa in grande tra paesaggio incantevole e piatti stellati di Pino Cuttaia

https://www.orogastronomico.it/immagini_news/09-06-2020/le-calette-festa-50-anni-600.jpg
CEFALU' (PA). Stile ed eleganza donano quel tocco in più alla terrazza che guarda al mare e bacia la luna. Unica al tramonto, incantevole sempre. Festa in grande per i 50 anni de Le Calette. Punta di diamante della serata il cooking show del pluristellato Pino Cuttaia che deliziato con i suoi piatti i numerosi ospiti.Ciliegina sulla torta la musica coinvolgente che ha trascinato tutti in pista. Alla console the Father of Disco Giorgio Moroder che ha travolto tutti riportando i più grandi ai tempi in cui Le Calette era quella fresca residenza di villeggiatura pensata dall’ingegnere Cacciola per le interminabili estati di Cefalù.Una contagiosa atmosfera allegra e spensierata fra bollicine e ricordi, i fuochi silenziosi ad incendiare d’oro l’acqua del golfo, le cinquanta candeline spente all’unisono da tutti i collaboratori dell’Hotel mentre le prime chiare luci della luna provavano a gareggiare con le stelle del Le Calette.

Il menù firmato Pino Cuttaia

Antipasto a base di tonno con capperi, carciofi e cipolle marinati; battutino di Gambero Rosso;Trasparenza di tenerume di cucuzza (il raviolo di calamaro ripieno di tenerumi);Cannolo di melanzane;Arancino di riso con ragù di tonno;Baccalà alla pizzaiola;"Zabaione", una rivisitazione del classico tiramisù;Cornucopia di cialda di cannolo, ricotta e arancia. “Non ho avuto alcuna esitazione - dichiara Francesca Cacciola, proprietaria del Le Calette - nel mettere da parte il vecchio per dar vita al nuovo”. L’Hotel, armonicamente immerso nella natura della baia, oggi rappresenta con discrezione una maniera di vivere il lusso tutta siciliana, decorato con il fascino delle ceramiche e degli arredi ricercati con sapiente raffinatezza. “Ho acquisito tutto l’amore per la mia terra - continua Francesca - trasmessomi da mio padre, per rafforzare ciò che spero, potrà essere portato avanti da altre generazioni”.Tre generazioni, infatti, si raccontano in un susseguirsi di immagini, frasi, momenti della storia di un’azienda che ha costruito una realtà alberghiera in costante crescita e che oggi vanta un organico stabile di più di 50 dipendenti, “alcuni dei quali in servizio da oltre vent’anni - dice Francesca Cacciola - e senza i quali nessun traguardo sarebbe stato possibile”. https://www.lecalette.it/              

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close