Giovedì 01 Ottobre 2020

Invecchiamento precoce, colpa dei cibi ultralavorati

https://www.orogastronomico.it/immagini_news/03-09-2020/invecchiamento-precoce-colpa-cibi-ultralavorati-600.jpg

ROMA. Gli alimenti super elaborati sarebbero la causa dell'invecchiamento biologico precoce. Si tratta di quei prodotti industriali utilizzati da chi non ha né tempo né voglia di mettersi ai fornelli. A dirlo è uno studio presentato al congresso europeo e internazionale dell'obesità (European and International Congress on Obesity), in corso dal 1 a domani 4 settembre online e pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition.

Coloro che si nutrono di oltre di 3 porzioni al giorno di cibo ultraprocessati, cioè contenenti una cospicua quantità di zuccheri, sale, grassi saturi, coloranti, additivi, conservanti ha una probabilità doppia di invecchiare più velocemente.

Ad invecchiare sono le nostre cellule a causa dei telomeri che si accorcerebbero. Si tratta di strutture formate da DNA e proteine localizzate alle estremità dei cromosomi. Non contengono informazioni genetiche, cioè non sono codificanti, ma preservano la stabilità e l'integrità dei cromosomi. E siccome ogni volta che una cellula si divide, una piccola parte di questi cappucci protettivi viene persa, man mano che le nostre cellule invecchiano, i telomeri si accorciano. Per questa ragione la loro lunghezza è considerata un marcatore dell'età biologica. 

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close