Lunedì 26 Ottobre 2020

Il Salmoriglio, a Porto Empedocle di scena sicilianità dello chef Alessandro Ravanà

https://www.orogastronomico.it/immagini_news/01-06-2020/il-salmoriglio-a-porto-empedocle-alessandro-ravana-600.jpg
PORTO EMPEDOCLE (AG). Passione, amore e valorizzazione delle materie prime. Siciliane in primis, ma mai dimenticando le sue esperienze formative. È questa in poche parole la filosofia di Alessandro Ravanà, chef e patron de Il Salmoriglio, ristorante di Porto Empedocle alle porte di Agrigento.

Ravanà, semplicità e purezza d’animo

Alessandro è un giovane di 36 anni e ha già molto talento. Ha una grande favella e una comunicazione penetrante con i suoi commensali a cui spiega, con dovizia di particolari, mai risparmiando grande purezza d’animo, l’empatia con i suoi piatti. Nei suoi occhi la gioia di farlo. Felicità di chi, bagagli di esperienza importante dietro, porta con sé una semplicità disarmante che mette agevolmente e genuinamente in fila elementi come tradizione, ingredienti stagionali, qualità, sapori di casa, pasta fresca.

Ricette di un tempo e innovazione

Aperto già da nove anni, Il Salmoriglio attraverso Alessandro ha già messo in atto un percorso di crescita che vede l’innovazione e la diversificazione accanto alla tradizione. Alle ricette umili dei pescatori di un tempo si affiancano sapienti combinazioni di materie prime eccellenti del territorio con elementi nazionali ed internazionali. Insieme, una ricerca mai doma di criteri di cottura particolari volta alla valorizzazione e al perfezionamento quasi maniacale del suo piatto.

Le forti influenze del tre stelle Michelin Enrico Crippa

Il suo è un modus operandi più singolare che comune, trasmesso senza dubbio dalle sue influenti frequentazioni. E sì, perché Alessandro è anche frutto di tecniche ed esperienze attinte meticolosamente dal tre stelle Michelin Enrico Crippa del noto ristorante Piazza Duomo ad Alba (Cn). Tra filari di Nebbiolo delle dolci ed aspre Langhe, carne di Fassona, Nocciola Tonda gentile, Tartufo Bianco d’Alba e il cardo gobbo di Nizza, Alessandro immagazzina un caleidoscopico ed invidiabile imprinting piemontese. Un poker servito in mano su cui oggi impernia la sua passionale, romantica e viscerale sicilianità.

Cucina a vista

Molto accogliente la location. Cura nei dettagli, sorrisi del personale a profusione e un “finestrone” a vista cucina da cui i clienti sbirciano l’operosità delle mani della brigata di Alessandro.

Un piatto, un vino

Splendida la combinazione coi vini delle otto portate riservate alla stampa intervenuta a Sicilia In Bolle di Realmonte, la manifestazione annuale targata Ais sugli spumanti siciliani. A questa si accompagna una panificazione realizzata esclusivamente con farine bio di grano duro siciliano.

Due le amuse bouche

Cannolo di pesce spada affumicato, tartare di gambero rosso, cracker al nero di seppia e maionese di datterino confit. Arancina al nero di seppia su ricotta di capra girgentana e polvere di pomodoro.

 Due gli antipasti

Orata con dressing agli agrumi, polvere di lamponi e ciliegie cotte. Polpo con patate, lemongrass e verdure giardiniera.

Il primo piatto

Tortelli gamberi di nassa su crema di zucchine e il suo tenerume, ricotta di capra girgentana.

Il secondo piatto

Ghiotta alla "marinisi".

Il dessert

Pezzo duro di gelato a modo nostro. Il Salmoriglio Via Roma, 27 92014 Porto Empedocle (Ag) Tel. 0922 633313 LUG

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close