Martedì 29 Settembre 2020

FRATELLI ALAJMO

  • 05/12/2018 - 23:15
  • Chef
  • Redazione
https://www.orogastronomico.it/immagini_news/09-06-2020/fratelli-alajmo-600.jpg
Massimiliano Alajmo è il più giovane cuoco della storia ad aver ottenuto tre Stelle della guida Michelin. Diplomato all’Istituto Tecnico Alberghiero di Abano Terme, dal 1990 inizia la sua gavetta, dal ristorante “Ja Navalge” di Alfredo Chiocchetti a Moena al “Auberge de l’Eridan” di Marc Veyrat, dal “Les PréS d’Eugénie” di Michel Guérard ad Eugénie les Bains. Nel 1993 torna in Italia dove insieme al fratello Raffaele prende le redini del ristorante di famiglia “Le Calandre” a Sarmeola di Rubano, in provincia di Padova. La prima stella Michelin la guadagnò Rita Chimetto, madre dei due Alajmo, nel 1992, nel 1996 arriva la seconda e nel 2002 arriva anche la terza che rende Massimiliano il più giovane cuoco ad ottenere tre stelle, a soli 28 anni. Le Calandre si è guadagnato il 19° posto nella classifica dei World’s 50 Best Restaurants del 2017, oltre ad una stella per il ristorante “Quadri” a Venezia e per il “Montecchia” a Padova. La cucina dei fratelli Alajmo si contraddistingue per le materie di stagione, l’uso abbondante di verdure ed un servizio impeccabile. Massimiliano crea i menù quattro volte l’anno, alle porte di ogni stagione e Raffaele cura il profilo manageriale. I fratelli progettano e curano ogni dettaglio dei loro locali, perfino le stoviglie. Dieci locali, con fasce di prezzo diverse e target diversi, da ristoranti stellati a bistrot, da colazioni accessibili a tutti a cene strabilianti.

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close