Mercoledì 30 Settembre 2020

Food to go: boom del cibo pronto

https://www.orogastronomico.it/immagini_news/09-06-2020/food-to-go-boom-del-cibo-pronto-600.jpg
ROMA. Cresce il "food to go", ovvero il cibo confezionato da portare via (ready-to-eat) da acquistare in supermercati e ipermercati. A dirlo è l'Osservatorio Immagino Nielsen Gs1 Italy, secondo il quale nel 2018 le vendite in Italia sono aumentate del +12,3% rispetto all'anno precedente, arrivando a superare 1,3 miliardi di euro. Il motivo del successo - spiegano gli analisti - è individuato nel fatto che il "food to go" è veloce e pratico da consumare ovunque e riesce, acquistandolo al supermercato, a soddisfare ogni esigenza: dal consumatore vegano a quello intollerante al lattosio, dal salutista alla ricerca di un pasto light fino all'appassionato di sapori etnici (come sushi e falafel), anche certificati halal. Dal monitoraggio, effettuato nella Grande distribuzione organizzata (Gdo) su oltre 72.100 prodotti alimentari, emerge che un quarto del valore delle vendite è generato dai prodotti posizionati nel mondo del "free from", che accomuna il 22,4% dei prodotti a scaffale e registra il maggior tasso di crescita annua nelle vendite (+13,6%). Bene anche i prodotti legati al lifestyle, in particolare veg (+14,4% di vendite rispetto al 2017) e halal (+94,4%). Un 16,6% di vendite proviene poi dal 13,8% di prodotti che richiama l'italianità in etichetta e che ha registrato un aumento annuo del +3,9%. Vendite in crescita anche per i prodotti rich-in e per quelli adatti a chi soffre di intolleranze alimentari.

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close