Giovedì 13 Agosto 2020

L'estate ha il sapore sincero della granita messinese di Giuseppe Arena

MESSINA. Parola d'ordine genuinità, seguita da semplicità, rispetto delle materie prime, territorio e tradizione. Le sue granite si riconoscono subito, in primis dall'aspetto: rispecchiano in pieno i colori degli ingredienti utilizzati, sintomo di assenza di coloranti o additivi. In secundis dal gusto, si avverte il sapore autentico dei prodotti utilizzati. Non potevamo che essere a Messina, la patria della granita siciliana con la brioche.

A realizzarle un nome ormai affermato nel panorama dolciario siciliano. Giuseppe Arena, maestro gelatiere messinese, classe ’75, è cresciuto tra granite e gelati nel laboratorio di pasticceria di famiglia avviato nel 1945. A soli 7 anni prepara la sua prima granita con l’aiuto del nonno e del padre. Da allora non abbandonerà più quella strada e continuerà i suoi studi per specializzarsi nel settore. Una storia fatta di impegno, dedizione, esperienza e studio. Una passione tanto forte da spingerlo a migliorarsi sempre di più, frequentando corsi di perfezionamento con il maestro Caviezel.

Giuseppe Arena ama definirsi “un artigiano che sperimenta con curiosità l’accostamento di prodotti di alta qualità, stando attento alle esigenze dei consumatori e mantenendo un senso etico e di responsabilità nei confronti dei suoi clienti”.
Nel 2011 Arena, insieme alla moglie Rosaria, apre la sua prima gelateria nel cuore di Messina, nella centralissima via Garibaldi: il Bar Export.
Nel giugno 2019 inaugura la seconda gelateria che porta il suo nome, nel villaggio messinese di Ganzirri, un luogo a cui è legato sin da bambino. Qui, continua a sperimentare nuove specialità e abbinamenti. Tra i più apprezzati dell’estate 2019 la granita con bergamotto calabrese, zenzero e peperoncino.

Presente a tutte le più importanti iniziative dedicate al mondo del gelato, Giuseppe Arena ha ottenuto numerosi riconoscimenti. Al Festival Internazionale della Granita Siciliana di Nivarata ad Acireale (CT) nel 2016 ottiene il secondo posto con la granita al mandarino di Timpazzi con cime di aneto e nel 2017 con la granita “Re linfa di Limone”. Con “Trionfo d’agrumi”, sorbetto agli agrumi biologici a km zero, preparato con mandarini, arancia rossa, limoni e variegatura di filetti di cedro, Arena conquista il secondo posto nella gara popolare tra i gelati artigianali più buoni di “Scirubetta”, il festival che si è svolto a Reggio Calabria dall’8 al 11 settembre 2018, al quale hanno preso parte 24 professionisti provenienti da tutta Italia. Dal 25 al 28 ottobre 2018 Arena partecipa al meeting internazionale dell’ICAHM (International Scientific Committee on Archaeological Heritage Management) di Montalbano Elicona (ME) dove prepara il suo gelato con nocciole di Montalbano.

Per le sue produzioni il maestro gelatiere utilizza solo frutta fresca di stagione e materie prime dei migliori produttori locali, in particolare il pistacchio siciliano di Librizzi dell’azienda Dolce Florio, la mandorla tostata dell’azienda Conti Nobile Natura e le nocciole dei boschi di Montalbano.
Grande la varietà di gusti di sorbetti e granite che si possono gustare nel rispetto delle stagioni: fragola, pesca, ciliegia, mandarino, melone, gelsi, melograno, mirtilli, frutti di bosco, gelsi, bergamotto, oltre ai classici gusti al limone, caffè, cioccolato, nocciola, mandorla.

Anche per i gelati artigianali la scelta è ampia e oltre ai tradizionali gusti Giuseppe Arena propone interessanti abbinamenti, come il “Gusto Italico” preparato con ricotta di pecora siciliana, farina di semi di carruba, fichi infornati e caramellati e vino liquoroso; il Gusto “Sicilia Bedda” con mandorla amara, semi di carruba, variegatura al pistacchio, filetti di mandorla, arancia candita e scorza di cannolo. Per i vegani e i celiaci è sempre disponibile il gelato su base acqua, senza lattosio e senza glutine. Tra le novità c’è anche il cannolo con gelato e il gusto con bacche di Goji, frutto ricco di antiossidanti, nutrienti, vitamine e minerali, definito il frutto della longevità.

Oltre ai gelati tradizionali, Arena è specializzato nella preparazione di gelati gastronomici e, tra le sue creazioni più fantasiose, c’è il gelato alle vongole. Tra le ultime novità il gelato al radicchio bejo Botticelli di Cassibile, fragole di Vittoria e scaglie di sale di Trapani, che Giuseppe Arena ha presentato a Cibo Nostrum 2019, la grande festa della cucina italiana organizzata dalla Federazione Italiana Cuochi, che si è svolta a Catania il 31 marzo 2019.

Giuseppe Arena è membro della CON.PA.IT Gelatieri, dell’Associazione Provinciale Cuochi di Messina, dell’Associazione Ducezio, dedicata alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale della dolceria, pasticceria e gelateria siciliana, e della Mediterraneus Academy che promuove eventi che valorizzano il territorio.

Bar Gelateria Export via Garibaldi 221, Messina
Gelateria Giuseppe Arena, via Consolare Pompea 1773 Ganzirri, Messina
Tel. 090.9214738 Mobile 328.2639675
Su FB Giuseppe Arena Bar gelateria Export
Su Instagram Giuseppe Arena gelatiere

 

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close