Giovedì 01 Ottobre 2020

Da cooperativa per anziani a resort, a Bagheria parte Cene al Desco”

https://www.orogastronomico.it/immagini_news/09-06-2020/da-cooperativa-per-anziani-a-resort-a-bagheria-parte-cene-al-desco-600.jpg

BAGHERIA (PA). Da comunità per anziani a boutique hotel. E' VillaOltreMare, il resort nato da appena tre mesi alle porte di Bagheria, la cittadina a pochi chilometri da Palermo. Un edificio risorto dalle ceneri della cooperativa sociale Orchidea causate da una burocrazia spesso lenta e infruttuosa./All'interno 8 camere, di cui 2 con jacuzzi, con arredi stilizzati e ispirati all’800 siciliano che guardano sulla piana di Bagheria,  e con annesso centro benessere Aphrodite. Un restauro della Villa ancora in corso, che tra qualche mese vedrà la definizione degli spazi con una piscina esterna e la pizzeria.

La novità sta nel ristorante, l'osteria d’arte “Il Desco” le cui mura ospitano i quadri di pittori del territorio. Così l'arte sposa il gusto di piatti realizzati nella loro semplicità.

L’osteria parte dalla selezione delle materie prime di qualità locali e legate al ciclo naturale delle stagioni. Alcuni prodotti provengono dall'orto dell'azienda. In cucina lo chef Giuseppe Inzerillo, 33 anni, con un'esperienza maturata in ristoranti del Nord Italia./Il 21 e 28 Febbraio, il 6 e 13 marzo si potrà vivere un percorso ideato dall’enogastronoma Sabrina Gianforte e dalla direttrice Valentina Leonardo: quattro appuntamenti dal nome “Cene al Desco”. Una rassegna gastronomica dedicata ai quattro elementi della natura: fuoco, aria, acqua, terra.

In abbinamento alle portate, i vini della cantina Duca di Salaparuta e della cantina Firriato, oltre all’olio extravergine d’oliva prodotto dalla cooperativa “Evo Don Ciccio”./

Orogastronomico ha partecipato alla serata di presentazione alla stampa della rassegna gastronomica “Cene al Desco”.

Menù "Cene al Desco"

La serata si è aperta con l'antipasto: Baccalà in tempura e cipolla rossa in agrodolce. E' una rivisitazione del baccalà a sfincione. In abbinamento Duca Brut -Duca di Salaparuta./Il primo è una millefoglie di pasta fresca in tre consistenze al ragù di mare. In abbinamento Kados di Duca di Salaparuta./Il secondo piatto "Mare in guazzetto" è realizzato con il pescato del giorno: cozze, vongole, ricciola e pesce spada con verdurine cotte (porro, pomodorini, zucchinette, patate) e una bisque di gamberi. In abbinamento Onìris di Duca di Salaparuta./Per dessert Aspic agli agrumi su bisquit soffice al cioccolato perle di ricotta e pera e macarones al pistacchio. In abbinamento L'Ecru' della Firriato. [gallery ids="28459,28458,28454,28452"]

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close