Martedì 29 Settembre 2020

Catania Salus Festival 2018: rapporto tra alimentazione e salute

https://www.orogastronomico.it/immagini_news/01-06-2020/catania-salus-festival-2018-rapporto-tra-alimentazione-e-salute-600.png
CATANIA. Catania Salus Festival 2018. Arriva per la prima volta a Catania il Salus Festival, la manifestazione nata con l'obiettivo di diffondere la cultura della salute e dei sani stili di vita, puntando sull'importanza della prevenzione. La manifestazione, promossa dall'assessorato regionale della Salute e dal Cefpas (Centro per la formazione permanente e l'aggiornamento del personale del servizio sanitario), dopo i cinque giorni di Caltanissetta, ha fatto tappa la scorsa settimana a Palermo, e adesso si prepara a chiudere la quarta edizione giovedì 13 e venerdì 14 dicembre, nel capoluogo etneo presso il Polo Fieristico “Le Ciminiere” di Catania.

Catania Salus Festival 2018: incontro con gli studenti sui disturbi del comportamento alimentare

Durante la prima giornata, saranno tanti gli appuntamenti in programma. Alle 11.30 il convegno “Costruire insieme la salute”, con il patrocinio della Societa? italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanita? Pubblica. Si parlerà del progetto nazionale di prevenzione del doping, di prevenzione e di obesità, con la proiezione del corto “Bellissima”, vincitore del Salus Festival 2016. Poi un convegno dedicato alla sicurezza dei bambini in casa, ed un altro alla promozione dell'attività fisica per gli anziani, a cui seguirà la visione del cortometraggio “Nuvola”, vincitore del Salus Cine Festival 2015. La seconda giornata si aprirà con un convegno che punta al coinvolgimento delle scuole nello sviluppo delle competenze in materia di salute e sicurezza sul lavoro. E ancora una mattina d'incontri sulla prevenzione del tabagismo, su come evitare gli incidenti domestici, sul progetto “Stop Hiv” e su “Unplugged”, per la prevenzione delle tossicodipendenze. Ci sarà spazio anche per discutere di disturbi del comportamento alimentare e di promozione della salute nelle esperienze di alternanza scuola-lavoro. Nel pomeriggio, un incontro dedicato ai vaccini, all'inquinamento indoor negli ambienti confinanti e alla pet therapy, ovvero gli interventi assistiti con gli animali. I seminari si concluderanno con la proiezione del cortometraggio “Due volte”, vincitore del Salus Cine Festival 2018. Nell'ex Taverna de Le Ciminiere, sia il 13 che 14 dicembre, previsti inoltre, nel corso delle due giornate, alcuni laboratori dedicati all'alimentazione. Si parlerà di glutine, cucina con poco sale e dieta mediterranea.

L'importanza dei metodi di cottura dei cibi

Dussmann Service, che gestisce l’appalto dell’ASL ASP3 di Catania, introdurrà i partecipanti ai segreti della preparazione Cook & Chill, perciò realizzerà nella pausa pranzo di venerdì 14 dicembre un pasto completo per 150 partecipanti, totalmente offerto dall’azienda, cucinato nel centro di cottura e rigenerato grazie al carrello rigenerativo Burlodge, che sarà presente nello stand. Con il sistema Cook & Chill, il cibo viene cotto tradizionalmente e poi refrigerato e, se necessario, messo sottovuoto e mantenuto ad una temperatura di 3° C durante la distribuzione. Non vengono aggiunti ingredienti durante la fase di riscaldamento. È un sistema molto utilizzato nel settore della ristorazione collettiva all’insegna dell’educazione alla salute e all'attenzione al cliente e al consumatore finale.

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close