Martedì 29 Settembre 2020

Busiate di grano duro con “sparacelli arriminati” su crema di zucca profumata al mandarino, verdure di campo, nocciole e ricotta di pecora al forno

  • 16/03/2020 - 15:22
  • Ricette
  • Federica Terrana
https://www.orogastronomico.it/immagini_news/09-06-2020/busiate-grano-duro-sparacelli-arriminati-crema-zucca-profumata-mandarino-verdure-campo-nocciole-ricotta-pecora-forno-600.jpg
Porzioni 4
Difficoltà Facile
Tempo Preparazione 20 Mins
Tempo Cottura 30 Mins
Tempo Totale 50 Mins


Un piatto che tutto il profumo del territorio, dove genuinità e tradizione si incontrano. La Busiata di grano duro con “sparacelli arriminati” su crema di zucca profumata al mandarino, verdure di campo, nocciole e ricotta di pecora al forno è la ricetta semplice e originale dell'Ambasciatore del Gusto e componente Euro-Toques Italia, chef Gioacchino Sensale. Solo pochi elementi leggeri. Buon appetito!    

 

INGREDIENTI

PER LA PASTA 

350 g Busiate di grano uro 

80 g Nocciole 

PER LA CREMA DI ZUCCA PROFUMATA AL MANDARINO

100 g Cipolla bianca 

500 g Zucca 

30 g Olio EVO 

Sale q.b. 

Pepe nero q.b. 

Scorza di 1 mandarino 

PER LA SALSA DI “SPARACELLI ARRIMINATI”

100 g Cipolla bianca 

200 g Filetti di pomodoro 

80 g Olio EVO 

300 g Cavolfiore lesso 

500 g Fiori di “sparacelli” (broccoletto verde) 

20 g Filetti di acciuga 

PER LA RICOTTA DI PECORA INFORNATA

150 g Ricotta di pecora 

50 g Grana grattugiato 

PER LE VERDURE DI CAMPO SALTATE

120 g “Cavuliceddi” 

40 g Olio EVO 


ISTRUZIONI

Per la pasta: In un tegame far imbiondire dolcemente la cipolla con l’olio Evo e aggiungere la zucca tagliata a piccoli pezzi. Lasciar brasare lentamente fino a completa cottura. Frullare il tutto aggiungendo ancora un filo d’olio e aggiustare con sale e pepe. Profumare con la scorza del mandarino.

Per la salsa di “sparacelli arriminati”: Far rosolare la cipolla con l’olio Evo, aggiungere un mestolino d’acqua di cottura degli sparacelli e i filetti di acciuga. Lasciarli sciogliere completamente. Unire i filetti di pomodoro e dopo qualche minuto il cavolfiore e gli sparacelli. Far cuocere dolcemente fino a quando la salsa non avrà raggiunto la giusta densità.

Per la ricotta di pecora infornata: Preparare delle quanelles con la ricotta e adagiarle su una placca coperta con carta forno. Spolverare con il grana grattugiato ed infornare a 180°c per circa 7 minuti.

Per le verdure di campo saltate: Scaldare l’olio e profumarlo con lo spicchio d’aglio. Unire i cavuliceddi e portarli velocemente a cottura. Lessare le busiate nell’acqua di cottura degli sparacelli, scolarli ben al dente e completare la cottura della pasta nella salsa. Versare a specchio la crema di zucca, mettere qualche foglia di cavuliceddi, la pasta e adagiarvi sopra la quenelle di ricotta. Completare con le nocciole tritate grossolanamente e un filo di olio EVO.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close