Giovedì 01 Ottobre 2020

Arancine palermitane, la ricetta della tradizione

  • 12/12/2019 - 17:13
  • Ricette
  • Federica Terrana
https://www.orogastronomico.it/immagini_news/09-06-2020/arancine-palermitane-ricetta-tradizione-600.jpg
Porzioni 20
Difficoltà Media
Tempo Preparazione 2 Hr
Tempo Cottura 30 Mins
Tempo Totale 2 Hr 30 Mins


PALERMO. Ce n'è per tutti i gusti: alla salsiccia, agli spinaci, con melanzane, con i funghi, al salmone, al cioccolato, ma la scelta più ardua per i palermitani rimane sempre tra l'arancina alla carne o al burro. Per Santa Lucia, il 13 dicembre, vi spieghiamo come realizzare delle croccantissime arancine. Buon appetito!  

 

INGREDIENTI

PER IL RISO 

1 kg Riso originario 

Sale e pepe 

2 Dadi 

2 Bustine di zafferano 

1 l Acqua  

PER IL RAGU' 

500 g Macinato di carne 

1 l Salsa di pomodoro 

200 g Piselli 

Olio extravergine di oliva 

1/2 cups Bicchiere di vino bianco 

Q b Sale e pepe 

1 Fogliolina d’alloro 

 

ISTRUZIONI

PER IL RISO: Portate in ebollizione i 2 litri d’acqua, aggiungere i dadi, lo zafferano e infine anche il riso. Mescolare ripetutamente per evitare che il riso si attacchi al fondo della pentola. Una volta pronto, spegnere il fuoco e coprire. Fate raffreddare.

PER IL RAGU': Tagliare la cipolla e farla soffriggere con dell'olio in un tegame. Unisci il macinato di carne, fallo rosolare e sfumalo con il vino. Aggiungi sale e pepe, la salsa di pomodoro e la fogliolina d’alloro. A metà cottura aggiungete i piselli e fate finire di cuocere il ragù. Il ragù deve risultare molto denso. In alternativa potete preparare altri ingredienti da inserire all'interno.

PER FORMARE LE ARANCINE: Prendete un pugno di riso e mettetelo sul palmo della mano in modo da formare un incavo dove metterete un cucchiaio di ragù. Potete aggiungere un cubetto di di mozzarella. Coprite il ragù con un altro po'di riso. Compattate il composto dando la forma dell’arancina. Passate l'arancina in una pastella composta da: acqua, farina e un uovo sbattuto Ricopritele con il pangrattato. Friggetele in olio bollente fino a quando non saranno dorate.

Or use your account on Blog

Error message here!

Hide Error message here!

Forgot your password?

Or register your new account on Blog

Error message here!

Error message here!

Hide Error message here!

Lost your password? Please enter your email address. You will receive a link to create a new password.

Error message here!

Back to log-in

Close