Street food

Ape’n bar, il cantastorie del gusto siciliano: street food & drinks del territorio

Ape'n bar

PALERMO. Ape’n bar: Cantastorie del gusto. Veicolo rètro e gusto d’avanguardia. Stiamo parlando del piccolo Ape classico che da circa due anni viene coinvolto nell’organizzazione di eventi palermitani offrendo il meglio dello street food & drinks siciliano in una versione del tutto originale.

Il carattere principale del piccolo ape è il suo legame con il territorio, tanto da definirsi il “Cantastorie del Gusto” accompagnando il cliente in un breve tour della Sicilia attraverso piccoli piatti e drink, tradizionali o rivisitati.

Ape’n bar: lo stile vintage e il legame col territorio

Coloratissimo e abbellito con delle maioliche, l’Apen Bar emerge per il suo stile vintage, abilmente studiato da Vittorio Petruso.

Ideatore e proprietario di questo piccolo veicolo, oltre a giocare col nome di un bar la cui offerta sembra non finire mai, riversa una sfumatura vintage anche nelle rivisitazioni di ciò che offre, sia beverage che food, guadagnandosi un posto d’onore tra le idee originali che emergono a Palermo città capitale dello street food valorizzando il territorio siciliano e le sue risorse.

Il cantastorie del gusto sopperisce lì dove l’aperitivo non c’è

L’espressione di “aperitivo itinerante” rende l’idea del modus operandi dell’attività. Alla luce di una città capitale dello street food e di una crescita turistica e pedonale, Vittorio ha saputo dare un tocco di originalità e funzionalità al piccolo apino, che riesce a sopperire a quelle situazioni in cui c’è un bisogno da soddisfare, quale la sete all’esterno della chiesa al termine di una cerimonia nel pieno del caldo estivo. Bibite e cocktail dopo la cerimonia in abiti eleganti con quaranta gradi, ma anche cioccolate calde e thè dopo una cerimonia nella stagione invernale.

L’ Ape’n bar: per fare e sperimentare

Non è solo funzionale, ma anche buono. L’Apen Bar, oltre a soddisfare un bisogno, crea una richiesta sempre più numerosa. L’idea è quella di far divertire il cliente mangiando.

Compleanni, cene e inaugurazioni aziendali, manifestazioni, matrimoni, aperitivi di lavoro, semplici rinfreschi: l’evento può essere diverso e l’Ape’n bar diventa flessibile proponendo cocktail, bevande e stuzzichini in chiave gastronomica siciliana mantenendo i sapori di un tempo, ma in chiave moderna e originale.

Propone cocktail, bevande e stuzzichini innovativi in chiave siciliana, mantenendo i sapori della tradizione.

Vittorio si lascia trascinare da piccoli esperimenti sia negli ingredienti che nella forma e in due anni ha dato spazio a tante piccole ma accattivanti idee.

Nascono cocktail che celebrano la Sicilia, come il Mojito con l’aggiunta di sciroppo di limone e foglie di basilico o lo Spritz con sciroppo al mandarino rosso e chicchi di melagrana. Originale la selezione di fritti siciliani. Tra i più richiesti il “coppitello” di stick di panelle, i finger food, i tapas gourmet e gli stuzzichini per gli amanti del barbecue.

Non manca una selezione di paninetti siciliani come le piccole rosette di pane con marmellata di pomodoro secco, porchetta, zucchie grigliata e cipolle in agrodolce. I petit four sono complementari agli stuzzichini salati: piccole sfincette con zucchero e cannella, cassatelle di ricotta. Nei periodi più caldi dell’anno piccoli chupa-chups di ghiaccio allietano gli ospiti.

Ape’n Bar – open a 360°

Collaudato come piccolo catering in occasione di una mostra artigianale di un’amica di Vittorio, l’Ape’n Bar si definisce “open” non solo per l’offerta versatile ma anche per la flessibilità.  nei confronti di luoghi e situazioni. Vittorio Petruso: “Abbiamo giocato sul nome Ape’n bar per dare l’impressione di esserci sempre. Dopo l’evento di Dolce e Gabbana a Palermo o le nozze di Chiara Ferragni e Fedez a Noto, la Sicilia si sta affermando sempre più come Wedding Destination. Il nostro format é molto gradito alle coppie di stranieri. La scorsa stagione a Cefalù in un aperitivo dopo la cerimonia la cosa che ci ha sorpreso ed un po’ divertito è stato vedere tutti gli invitati (erano una sessantina) mettersi in fila per uno per prendere l’aperitivo!“.

ape bar cantastorie gusto siciliano

Trasparenza e filiera corta: la preparazione a vista ispira fiducia

L’obiettivo di Ape’n bar è raccontare una storia tutta siciliana, questo è il motivo delle maioliche come elemento decorativi nel layout del veicolo, simbolo indiscusso dell’Arte ceramica nel Mondo. “So cosa potrebbe attrarre i turisti – afferma Vittorio – e sicuramente la scelta di ingredienti a km 0 e la visibilità completa del procedimento e del prodotto ci fanno somigliare ad una cucina a vista, dà cioè l’impressione di una filiera corta e di garanzia di qualità. Avere il mio mezzo che prepara coppi in versione originale diventa un’attrazione irresistibile per il turista.”

Un piccolo mezzo, una grande riconoscibilità

“È bello quando qualche ospite di un matrimonio o di un evento mi saluta come se mi conoscesse, – racconta ancora Vittorio – la presenza visiva in un ambiente di festa è forte e pittoresca.

Trasformare il rapporto di lavoro in rapporto di amicizia è sicuramente un valore aggiunto che alla gente piace. Ci siamo fatti conoscere tramite qualche evento all’inizio, con le wedding planner e i social, ma a volte è il passaparola a trasmettere una fiducia più forte per renderci parte degli eventi”.

Condividi su:

Leave a Response

diciotto + nove =