Chicken Pie

Yields: 1 Serving Difficulty: Medium

Questa deliziosa Pie con pollo e funghi è il massimo del comfort food! Ogni morso mi riporta indietro nel tempo… mi riempie di ricordi… e mi scalda il cuore…

Ricca, cremosa e tanto British questa torta salata è facile da preparare.

Ottima appena sfornata… per un allegro pranzo domenicale; servita fredda, più compatta, è ideale anche per un buffet!

L’uso della pasta brisè, rigorosamente homemade, e della “a noi tanto cara creme fraîche“, la rendono decisamente un piatto unico.

Ingredients

0/16 Ingredients
Adjust Servings
    Per la pasta brisè
  • Per il ripieno

Instructions

0/6 Instructions
  • Preparate la pasta brisé (anche il giorno prima come ho fatto io): mettete nella bowl del KitchenAid la farina, il burro a tocchetti freddo di frigo e un pizzico di sale e con la frusta mescolate fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungete l’acqua ed impastate velocemente. Appena il composto inizia ad unirsi, ma prima che si crei una palla unica trasferitelo su un piano di lavoro e compattatelo delicatamente con le mani fino a formare una palla; dividetela in due panetti, uno leggermente più grande dell’altro, avvolgeteli nella pellicola trasparente e poneteli in frigorifero a riposare per almeno un’ora prima di utilizzarli.
  • Preparate la creme fraîche: mescolate in una ciotola lo yogurt, la panna e il cucchiaino di succo di limone; mettete in frigo a riposare per circa un’ora.
  • Preparate il ripieno: tagliate il petto di pollo a cubetti di 1cm e infarinateli; pulite bene i funghi e affettateli; fate scaldare in una padella l’olio e aggiungete il pollo, facendolo rosolare a fuoco vivo; sfumate con il tappo di brandy, lasciate evaporare e unite i funghi; salate e pepate. I funghi rilasceranno la loro acqua che vi consentirà di continuare a cuocere il pollo e a mantenerlo morbido. Dopo circa 5 minuti aggiungete la creme fraîche e anche il brodo vegetale. Aggiungete il prezzemolo tritato e il timo, mescolate e fate addensare leggermente. Regolate di sale e pepe, spegnete e lasciate raffreddare.
  • Prendete dal frigo il panetto più grande e stendetelo, aiutandovi con due fogli di carta forno, in una sfoglia spessa un paio di millimetri, con cui andrete a rivestire una teglia rettangolare in ceramica precedentemente imburrata e infarinata, facendo aderire bene il fondo e i bordi e pareggiando la sfoglia sul bordo della teglia. Tenete da parte i ritagli di pasta e riponeteli in frigo. Mettete in frigo anche la teglia rivestita con la brisè e prendete, invece, il panetto più piccolo. Stendete anch’esso come avete fatto per l’altro, ricavando un rettangolo grande quanto la superficie della teglia e mettete anch’esso in frigo. Con i ritagli di pasta tenuti da parte ricavate delle decorazioni da mettere sopra la pie (io ho ritagliato funghetti e quadrifogli).
  • A questo punto, siete pronti per assemblare la torta: prendete la teglia dal frigo e versatevi dentro il composto di pollo ormai freddo, quindi rivestite con l’altra sfoglia di impasto. Pareggiate la pasta in eccesso, aiutandovi con un coltello e schiacciate i bordi con le dita verso l’interno per farli aderire bene. Decorate con le formine ritagliate e praticate un foro al centro della torta.
  • Spennellate con un uovo sbattuto e infornate nel ripiano basso del forno a 190° per circa 50 minuti, o comunque finché la pie sarà ben dorata. Fate riposare 15/20 minuti prima di servire!

Notes

Se volete, potete preparare la vostra chicken pie solo con una copertura di brisè,  senza il fondo, versando il composto direttamente nella teglia imburrata.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

1 × 1 =