Biscotti di San Martino

Yields: 1 Serving Difficulty: Medium Prep Time: 3 Hr 30 Mins Cook Time: 30 Mins Total Time: 4 Hr

Vi spieghiamo come realizzare la versione tradizionale dei biscotti di San Marino. Il giorno dedicato al Santo è l’11 novembre ed è usanza siciliana mangiare questa tipologia di biscotti molto secchi e duri aromatizzati con semi di finocchio o anice. L’usanza è legata ai riti dei contadini vitivinicoli che, in occasione dell’Estate di San Martino, vedevano giungere a maturazione il vino novello. Prepariamoli insieme!

 

Ingredients

0/7 Ingredients
Adjust Servings

Instructions

0/4 Instructions
  • Lavorare la farina con il lievito di birra sciolto in acqua tiepida. Amalgamare il composto con lo zucchero, lo strutto, il sale e i semi di anice.
  • Aggiungere acqua fino a ottenere un impasto dalla consistenza della pasta di pane. Tagliare l'impasto a tocchetti lunghi quanto basta per creare delle forme tipo spirale ascendente di circa 3 cm di diametro e adagiare le forme ben distanziate su una teglia ricoperta con carta da forno. Lasciarle lievitare per almeno due ore.
  • Mettere la teglia nel forno preriscaldato a 200 °C. Sfornare i biscotti dopo 10 minuti per due minuti. Portare la temperatura del forno a 160 °C e infornarli nuovamente per 20 minuti facendo attenzione che non diventino troppo scuri.
  • A fine cottura, lasciare raffreddare i biscotti di San Martino nel forno spento, così che si possano ben dorare.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

otto − otto =