Arancine palermitane, la ricetta della tradizione

Yields: 20 Servings Difficulty: Medium Prep Time: 2 Hr Cook Time: 30 Mins Total Time: 2 Hr 30 Mins

PALERMO. Ce n’è per tutti i gusti: alla salsiccia, agli spinaci, con melanzane, con i funghi, al salmone, al cioccolato, ma la scelta più ardua per i palermitani rimane sempre tra l’arancina alla carne o al burro. Per Santa Lucia, il 13 dicembre, vi spieghiamo come realizzare delle croccantissime arancine.

Buon appetito!

 

Ingredients

0/14 Ingredients
Adjust Servings

Instructions

0/4 Instructions
  • PER IL RISO Portate in ebollizione i 2 litri d’acqua, aggiungere i dadi, lo zafferano e infine anche il riso. Mescolare ripetutamente per evitare che il riso si attacchi al fondo della pentola. Una volta pronto, spegnere il fuoco e coprire. Fate raffreddare.
  • PER IL RAGU' Tagliare la cipolla e farla soffriggere con dell'olio in un tegame. Unisci il macinato di carne, fallo rosolare e sfumalo con il vino. Aggiungi sale e pepe, la salsa di pomodoro e la fogliolina d’alloro. A metà cottura aggiungete i piselli e fate finire di cuocere il ragù. Il ragù deve risultare molto denso. In alternativa potete preparare altri ingredienti da inserire all'interno.
  • PER FORMARE LE ARANCINE Prendete un pugno di riso e mettetelo sul palmo della mano in modo da formare un incavo dove metterete un cucchiaio di ragù. Potete aggiungere un cubetto di di mozzarella. Coprite il ragù con un altro po'di riso. Compattate il composto dando la forma dell’arancina.
  • Passate l'arancina in una pastella composta da: acqua, farina e un uovo sbattuto Ricopritele con il pangrattato. Friggetele in olio bollente fino a quando non saranno dorate.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

19 + 5 =