News ed eventi

Torna “Sicilia En Primeur”: Assovini sceglie Siracusa per la XVI edizione

single image

SIRACUSA. Sarà di nuovo Siracusa, dopo ben dieci anni, la location assegnata da Assovini Sicilia per la sua manifestazione principe Sicilia En Primeur. Anche quest’anno tra il 6 e il 10 maggio si preannuncia un ricco tour da parte della Sicilia del Vino per far conoscere, tra aziende di produzione d’eccellenza e i beni dell’Unesco siciliani, le realtà efficienti della regione ai giornalisti provenienti da tutto il mondo. 

Sicilia En Primeur, cento giornalisti da tutto il mondo

Saranno quasi cento, infatti, tra italiani e stranieri quelli che parteciperanno a Sicilia En Primeur. Prima di riunirsi presso il nuovo Ortea Palace di Siracusa i partecipanti saranno divisi in otto gruppi, ognuno dei quali avrà come focus una specifica area siciliana. Potranno visitare cantine, girare da turisti, conoscere le tradizioni gastronomiche con tappa ai luoghi di consumo e soffermarsi sui siti Unesco che incontreranno lungo il percorso.

Inoltre ci saranno due giornate finali a Siracusa durante le quali saranno previsti seminari tecnici, walk around tasting con degustazione di oltre 500 vini delle cantine partecipanti e visite culturali sul territorio per la stampa non specializzata.

Confermati i seminari tecnici
dei Master of Wine

La conferenza stampa di presentazione ad Ortigia avrà il compito di anticipare in anteprima i vini dell’ultima vendemmia. Confermati anche quest’anno i seminari tecnici guidati dai Master of Wine, consulenti appartenenti alla associazione più esclusiva di esperti di vino esistente al mondo. L’Istituto, nato nel 1953 a Londra, ad oggi conta solo 379 Master of Wine che operano in 30 paesi.

Planeta: vino chiave di lettura
per comprendere la Sicilia

«Sicilia En Primeur è innanzitutto una importante attività di promozione del vino e del suo territorio.– Afferma il presidente di Assovini Sicilia, Alessio Planeta. Assovini riconferma anche quest’anno il suo impegno in questo evento itinerante che rende la Sicilia protagonista assoluta sulla stampa mondiale. Il vino diventa una chiave di lettura per comprendere le mille sfaccettature della Sicilia. Ogni anno invitiamo non solo la stampa specializzata, ma anche quella generalista, di turismo e di costume: ogni giornalista racconta, poi, ai suoi lettori una Sicilia diversa attraverso il vino, i monumenti, il cibo, la natura. Tutti questi aspetti – conclude Planetaconvergono inevitabilmente sulla la valorizzazione del brand Sicilia nel mondo. Un vero volano per il nostro vino».

Ancora Assovini e UniCredit

Anche quest’anno Assovini Sicilia ringrazia il main sponsor UniCredit. La partnership verrà consolidata in occasione del Forum sulle Economie di UniCredit che sarà incentrato sulle performances delle aziende vinicole siciliane. L’evento di presentazione, aperto ai produttori e alla stampa, si terrà il prossimo 16 aprile.

Malandrino: aiutiamo le aziende a rafforzare il business

«UniCredit – afferma Salvatore Malandrino, Regional Manager Sicilia UniCredit – è fortemente impegnata nell’offrire alle aziende vitivinicole siciliane soluzioni reali per rispondere ad ogni esigenza lungo tutta la filiera produttiva e per sostenerle nel loro percorso di crescita ed innovazione. Concedere credito è certamente importante. Con il nostro network internazionale accompagniamo le aziende vitivinicole all’estero, le aiutiamo a rafforzare il proprio business e ad inserirsi in nuovi mercati emergenti». 

Assovini: 86 aziende
tra piccole, medie e grandi

Assovini Sicilia è un’associazione che riunisce 86 aziende vitivinicole siciliane di piccole, medie o grandi dimensioni, accomunate da tre elementi: il controllo totale della filiera vitivinicola, dal vigneto alla bottiglia; la produzione di vino di qualità imbottigliato; la visione internazionale del mercato.
Sicilia En Primeur è l’evento annuale di Assovini Sicilia rivolto alla stampa e ai professionisti di settore. Un momento per conoscere le aziende Assovini Sicilia e le maggiori attrazioni artistiche, archeologiche e paesaggistiche dell’isola.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

13 − 4 =