Itinerari di gusto

Ozio Gastronomico: location elegante, pizza gustosa e materie prime d’eccezione

Ozio Gastronomico

PALERMO. Sarà stata la parziale omonimia con la nostra testata giornalista a condurci da Ozio Gastronomico, la pizzeria di via F. di Blasi n. 2. Finalmente, dopo tanti anni, questo angolo di via Libertà sembra aver “trovato pace” grazie alla presenza di una pizzeria all’altezza della sua sede.

Ozio Gastronomico si è presentata ai nostri occhi una location molto raffinata, la cui pizza è davvero eccellente ed in cui si apprezza soprattutto la qualità delle materie prime.

Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con il titolare di Ozio Gastronomico, Dario Genova, che ci ha raccontato il concept della pizzeria.

Dario Genova racconta Ozio Gastronomico

Dario Genova è prima di tutto pizzaiolo da oltre 10 anni. La sua passione nasce da quando suo padre, negli anni ’90, compra un forno a legna in campagna. Da quel momento inizia a studiare la pizza, gli impasti ed il buon vino da abbinare. “Invitavo sempre amici a casa, organizzavo tante cene, fino a quando ho deciso di farlo diventare il mio lavoro”, racconta il titolare di Ozio Gastronomico, Dario Genova. “Si chiama Ozio gastronomico perché la gente che vien qui deve rilassarsi, oziare per l’appunto. Inoltre non volevo che fosse immediatamente percepibile il fatto che si trattasse di una pizzeria per suscitare curiosità nei visitatori” prosegue Dario Genova.

Le pizze e gli impasti di Ozio Gastronomico

Da Ozio Gastronomico è possibile scegliere Tre diversi tipi d’impasto e tutti hanno una lievitazione che va dalle 48 alle 72 ore. L’impasto classico è composto da grano duro siciliano e grano tenero di tipo 1;  un secondo impasto è semi integrale, con farina di crusca, ed un terzo impasto è invece farina si segale, dall’aspetto scuro.

Questo posto è mio al 100%, rispecchia i miei gusti sia per quanto riguarda le pizze sia per quanto attiene ai vini. Il mio obiettivo è anche quello di educare i clienti nell’abbinare non solo la birra alla pizza ma anche il vino” dichiara Dario Genovese. “L’abbinamento perfetto, a mio avviso, è con il vino Terrazze dell’etna rosee, nerello mascalese”, prosegue il titolare.

Per assaporare le pizze di Ozio Gastronomico, consigliamo la Tabisca, che consente di scegliere tre tipi diversi di pizza serviti su un unico tagliere, ideale per tre persone, oppure il percorso degustazione con il quale si rimette al pizzaiolo la scelta delle pizze attraverso un climax ascendente di sapori, dal primo all’ultimo boccone.

Prosciutto alla Berkel e oli selezionati

Se dovessimo dire quali sono i punti di forza della pizzeria Ozio Gastronomico, il quid pluris che la differenzia dalle altre, sono sicuramente due. Il primo è la selezione dei salumi. Il prosciutto, ad esempio, è direttamente affettato su una Berkel, bello da vedere ma soprattutto da mangiare.

Il secondo cavallo di battaglia è sicuramente costituto dalla selezione di oli presenti all’interno della pizzeria. Sette sono infatti i tipi di oli presenti accompagnati da un pane fatto in casa, anch’esso presente in tre tipologie: normale, integrale e di segale. Noi abbiamo assaggiato un olio nocellato denocciolato spremuto a freddo, dal gusto deciso.

Condividi su:

Leave a Response

sedici + 2 =