Itinerari di gusto

A Sherbeth la “pizza gelato gourmet” con tonno e bottarga

single image

PALERMO. Moda passeggera o una rivoluzione radicale? Non è facile prevederlo, al momento l’imperativo è certamente quello di osare, stupire e deliziare i sensi.  Alla bottarga, al pomodoro, al basilico, all’olio extravergine di oliva, il gelato gastronomico, meglio noto come gelato salato, unisce le menti di chef e gelatieri che ne valorizzano i prodotti tipici nostrani. A Sherbeth Palermo, il festival del gelato artigianale, è stata realizzata la “pizza gelato gourmet” dall’estro dello chef stellato Tony Lo Coco, del ristorante I Pupi di Bagheria, assieme al pizzaiolo Roberto Spinelli e al gelatiere Antonio Mezzalira.

Lo spaghetto di tonno di Lo Coco

Le papille vengono stimolate dalle diverse consistenze e temperature, un gioco che stacca la monotonia del piatto rendendolo strepitoso. Tre le menti che hanno realizzato la pizza col gelato gastronomico. Allo chef Tony Lo Coco il compito di condire la pizza. La base è farcita da astratto di pomodoro bagherese. Dopo una breve cottura in forno, la pizza è stata completata con foglie di mandorle piccanti di Noto, tostate e lavorate con peperoncino. Un’idea e un abbinamento alquanto geniale lo spaghetto di tonno, ossia del tonno trafilato come se fosse una pasta fresca, condito con capperi, olio extravergine d’oliva. Alla fine, il gelato alla bottarga e colatura di alici.

“Nella pizza ho messo i sapori della Sicilia: dalla mandorla all’acciuga, dal tonno al pomodoro definito con un gelato alla bottarga pensato da Antonio Mezzalira. Roberto Spinelli ha realizzato l’impasto con un gioco di grani antichi. Il gelato gastronomico non è una moda del momento – afferma lo chef Lo Coco -. Le sperimentazioni sono cominciate prima dell’apertura del mio ristorante e anche oggi si trova in menù un piatto con un gelato ai ricci di mare, divenuto un vero must”.

Il gelato gastronomico di Mezzalira

Antonio Mezzalira, giovane chef gelatiere di origini padovane, ha realizzato il gelato alla bottarga con delle zesta di limone siciliano. “Il gelato gastronomico – spiega Mezzalira -nasce dall’incontro tra la bottarga di tonno messa in infusione nel latte e nella panna. Una ricetta molto particolare, in cui gli zuccheri sono meno dolci dello zucchero tradizionale. Abbiamo unito la bottarga al gelato e alle bucce del limone dando vita a un connubbio perfetto per una pizza eccezionale”.

Unetto allo Sherbeth

Lo chef stellato Tony Lo Coco, in occasione dello Sherbeth, ha aperto un temporary store di Unetto, il suo format di vendita di panini a Bagheria. Lo Coco per il Festival propone due panini legati alla tradizione: uno a base di pesce e uno a base di carne. Il primo si rifà al “pane cunzato” fatto con sgombro, pomodorini dry, olive di Nocellara e origano fresco; l’altro allo sfincione bagherese con tuma, cipolla stufata, astratto (pomodorini passati ed essiccati al sole), acciuga di Aspra e Mandorle di Noto piccanti.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

8 + 6 =