Food People

Magna Roma, la cucina romana conquista Palermo con semplicità

PALERMO. Magna Roma, la cucina romana conquista Palermo con la semplicità della tradizione. Nel menù non manca la pasta alla carbonara, pasta all’amatriciana, tonnarelli cacio e pepe, pasta alla gricia. Piatti serviti su una cialda croccante di pecorino romano. E poi, i saltimbocca alla romana e la porchetta. E tante altre specialità. Varcando l’ingresso del locale, dal Politeama di Palermo al Colosseo il passo è breve.

Magna Roma, la cucina romana conquista Palermo

Magna Roma è la scommessa di un imprenditore romano innamorato della Sicilia, Gianluca Bartoni, che ha deciso di dare vita a una trattoria a Palermo dove si mangia e si parla romano con ingredienti di qualità.

Bartoni ripropone le ricette dei nonni

Da buon padrone di casa, l’imprenditore intrattiene i clienti col sorriso sulle labbra e la battuta sempre pronta: “Ho lavorato come direttore di strutture turistiche – racconta Bartoni -. Dopo una stagione a Marinella di Selinunte mi ero ripromesso di tornare. E dopo aver gestito un locale a Roma ho voluto portare la mia esperienza a Palermo con un locale di cucina romana gestito da romani”.

Gialuca ripropone le antiche ricette che ha ereditato dai nonni: semplici ricette della tradizione. A realizzarle la sua brigata di cucina, composta da palermitani, sotto la sua super visione.

Due le sedi: la prima in via Paolo Paternostro e la seconda in via Ausonia.

Magna Roma

Via Paolo Paternostro 7, Palermo

Via Ausonia 106, Palermo

 

 

Condividi su:

Leave a Response

6 + 16 =