News ed eventi Storie

The World’s 50 Best Restaurants 2019, primo posto a Mauro Colagreco del Mirazur

single image

Il Mirazur è stato nominato The World’s Best Restaurant 2019, sponsorizzato da S.Pellegrino & Acqua Panna. Lo chef Mauro Colagreco succede allo chef italiano Massimo Bottura che è entrato con gli altri vincitori delle passate edizioni nella speciale lista “Best of the best”.

La lista del 2019 include ristoranti situati in 26 Paesi di tutto il mondo e presenta 12 ristoranti esordienti e 3 che ritornano sulla lista. L’Italia figura con 2 ristoranti fra i primi 50: il Piazza Duomo di Enrico Crippa ad Alba in 29esima posizione e Le Calandre di Max e Raffaele Alajimo a Rubano in 31esima posizione. 

51ª posizione per il ristorante Reale di Niko Romito a Castel di Sangro e 66ª posizione (new entry) per il ristorante Uliassi di Mauro Uliassi a Senigallia.

 

Ottima performance anche per Riccardo Camanini con il suo Lido 84 a Gardone Riviera (new entry) premiato con il “One to watch award” ovvero il ristorante da tenere in considerazione, ora in 78ª posizione.

Miglior chef donna 2019 è Daniela Soto-Innes, origini messicane per la cuoca che ha conquistato New York.
Miglior Pastry chef un’altra donna, la francese Jessica Préalpato che lavora con Alain Ducasse.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

sei + 17 =